Condividi la notizia

VOLLEY MASCHILE SERIE B

Strepitosa rimonta

L’Alva Inox Delta Porto Viro (Rovigo) ha vinto 3-2 contro il Montecchio, le inseguitrici rosicchiano un punto

0
Succede a:

PORTO VIRO (RO) - Il carattere della grande squadra. Strepitosa rimonta dell'Alva Inox Delta Volley nella sedicesima giornata di Serie B Maschile. Messa sotto 2-0 da un ottimo Sol Lucernari Montecchio Maggiore, la formazione di Massimo Zambonin ribalta il punteggio e mantiene la sua imbattibilità casalinga. Il 3-2 contro i vicentini cambia poco a livello di classifica (Monselice e Motta rosicchiano un punto), ma tantissimo a livello morale. Un morale che con il rientro di Dordei e la prestazione super di Maniero (22 punti personali) non può che essere altissimo in casa nerofucsia.

Alva Inox n campo con Vanini alzatore e Maniero opposto, Arienti e Luisetto centrali, Cuda e Bernardi schiacciatori, Lamprecht e Fregnan i due liberi. Luigi Schiavon, tecnico di Montecchio, si affida a Sartori-De Fortunato in diagonale, Frizzarin-Franchetti al centro, Bertelle e Flemma di banda, libero Battocchio. Arbitrano l'incontro Stefania Petrera di Bolzano e Marco Pernpruner di Negrar.

Dominio del cambio palla in avvio, Maniero l'attaccante più proficuo tra i nerofucsia. È proprio il gigante dell'Alva Inox a sbloccare punteggio: attacco e due ace, 12-9, time Schiavon. Reazione ospite, Flemma e schiacciata out di Porto Viro, 12-12. Ace e pipe dello stesso Flemma. In mezzo un'infrazione dell'Alva Inox, 13-16, interrompe il gioco coach Zambonin. Il Delta si appoggia all'asse Vanini-Luisetto, Montecchio – che sostituisce Franchetti con Detogni – scappa via grazie a Bertelle (ace) e Flemma: 16-21, ancora un tempo per la panchina di casa. Zambonin prova senza successo la carta Michieli in battuta (17-22), Schiavon alza il muro con Zivojinovic (out Sartori, 18-24), chiude l'acuto di Frizzarin: 19-25, 0-1 Sol Lucernari.

L'Alva Inox si prende il primo break del secondo pariale con Maniero a muro (4-2), pareggio vicentino sul mani-out di De Fortunato (4-4). Ace di Cuda (6-4) e Luisetto (8-5), time Schiavon. La battuta, sempre la battuta, di Maniero (11-7), ma anche la difesa, quella di Fregnan (12-7). Montecchio vara il doppio cambio Zivojinovic-Cortese per Sartori-De Fortunato, ma è Bertelle (attacco e muro) a spostare gli equilibri: 12-11, tempo per Zambonin, che sdogana anche il doppio cambio nerofucsia (Bosetti-Bellini per Vanini-Maniero). Alva Inox in crisi nera, entra Dordei per Bernardi (12-14), gli errori restano un macigno pesantissimo sulla schiena dei locali, che scivolano a meno quattro (12-16). Maniero (appena rientrato) e Arienti (muro) provano a invertire la tendeza (14-16), i muri di Bertelle e Franchetti ricacciano giù Porto Viro (15-19). Maniero è l'ultimo ad ammainare la bandiera in un altro finale amaro per il Delta: 21-25, 0-2.

Terzo set, Porto Viro conferma Dordei in sestetto. Carica Luisetto in apertura (3-1), a firma Cuda il successivo strappo (9-6, time Montecchio). De Fortunato due volte a segno, si avvicinano gli ospiti (10-9), rispondono Cuda con l'ace del 12-9 e Dordei con la staffilata del 13-9. Il tecnico ospite Schiavon ripropone il doppio cambio, poi il muro di Arienti che lo convince a interrompere di nuovo il gioco (15-11). Ace di Maniero (17-12), entra De Togni per Montecchio (out Franchetti), Cuda colpisce da posto quattro (19-13) e si ripete poco dopo ispirato da Dordei (21-15). Nonostante gli ultimi tentativi di Sol Lucernari (24-21, time Zambonin), la banda nerofucsia porta a casa la pelle: Dordei sigla il 25-21, 2-1.

Quarta frazione, Delta subito avanti 2-0. Sul 4-1 Schiavon richiama in panchina Flemma, al suo posto Mancin, quindi ricorre al time (5-1). Doppio Luisetto, l'Ava Inox va e c'è un altro cambio per Montecchio: Detogni rileva Franchetti (8-2). Fucilata di Dordei (10-3), rosso per Sartori (e per Maniero) che viene sostituito da Zivojinovic (con lui anche Cortese per De Fortunato). Sol Lucernari sta perdendo la testa, coach Schiavon cerca di richiamare all'ordine i suoi ragazzi con un altro time (13-5), ma i vicentini crollano inesorabimente sotto i colpi di Dordei in battuta (tre ace consecutivi per il 19-6, Montecchio con Mariotto libero). Scatenati Luisetto da una parte e Mancin dall'altra, mentre si aspetta solo di andare al quinto: 25-12, 2-2.

Tie-break, Delta al comando con i muri di Luisetto e Vanini (4-1, entra Cortese per Sol Lucernari). Time Schiavon sul 5-1, block di Maniero (7-3), si va al cambio campo sull'8-4 dopo un altro punto di Maniero. In ritmo Dordei (10-5 e 11-6), tempo per Schiavon (12-7), Flemma riduce le distanze (12-9), magia di Cuda per il 14-10, il sigillo non poteva che essere di Dordei: 15-11, 3-2 Delta.

Le parole di Massimo Zambonin, tecnico dell'Alva Inox: “È una vittoria importantissima a livello morale. Montecchio ha fatto un'ottima prestazione nei primi due set, noi non eravamo partiti affatto male, ma ci siamo un po' disuniti, abbiamo perso fiducia, faticavamo a creare gioco. Poi abbiamo rischiato Dordei, che era fermo da tre settimane, e il suo ingresso è riuscito a dare morale a tutta la squadra, che si è ritrovata e ha iniziato a giocare la sua pallavolo, aiutato dallo straordinario pubblico di Porto Viro”.

Alva Inox Delta Volley-Sol Lucernari Montecchio Maggiore 3-2 
(19-25, 21-25, 25-21, 25-12, 15-11)

Battute punto/errori: Delta 11/16, Montecchio 6/18; Ricezione: Delta 61%, Montecchio 46%; Attacco: Delta 47%, Montecchio 44%; Muri punto: Delta 7, Montecchio 9.

Alva Inox Delta Volley: Maniero 22, Cuda 16, Dordei 12, Luisetto 10, Arienti 4, Vanini 2, Bellini, Bosetti, Michieli e Bernardi 0, Trolese NE; liberi: Lamprecht e Fregnan. Coach: Massimo Zambonin.

Sol Lucernari Montecchio Maggiore: De Fortunato 14, Bertelle 12, Flemma 10, Cortese e Franchetti 8, Mancin 4, Frizzarin 3, Sartori 2, Detogni 1; Zivojinovic 0, Roncari NE; liberi Battocchio e Mariotto. Coach: Luigi Schiavon.

Classifica
Alvainox Delta Pviro Ro 44  
T.M.B.Monselice Pd 39 
Pallavolo Motta Tv 38  
Btm&Lametris Massanz.Pd 33 
Sol Lucernari Montec.Vi 31  
Volley Treviso 25  
Silvolley Trebaseleg.Pd 24 
Kioene Padova 20 
Fai Zane'vi 20 
Invent V.Team S.Dona've 19  
Eagles Vergati Mestr.Pd 19  
Portomotori P.Gruaro Ve 14  
Aduna V.Casalserugo Pd 10 
Volley Ball Udine 0

Articolo di Domenica 17 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it