Condividi la notizia

COMUNE ROVIGO

Il prefetto Nicola Izzo si è insediato in Municipio

Arrivato in treno è stato accompagnato a palazzo Nodari dal dirigente Nicoletta Cittadin e dall'avvocato Ferruccio Lembo. Concentra su di sè i poteri di sindaco, giunta e consiglio comunale

0
Succede a:
ROVIGO - E’ arrivato a Palazzo Nodari qualche minuto dopo mezzogiorno Nicola Izzo, il commissario del Comune di Rovigo. Accompagnato dalla dirigente Nicoletta Cittadin e da Ferruccio Lembo, l’avvocato civico, Izzo ha attraversato il salone d’onore assiepato dalla stampa a gran velocità, trascinando un trolley.

Si è diretto nell’ufficio del sindaco dove ad accoglierlo c’era il personale della segreteria e l’ufficio stampa.
Ha fatto sapere che si incontrerà con i giornalisti dopodomani.

In mattinata a palazzo Nodari erano passati a prendere le ultime cose l’ex assessore Alessandra Sguotti e la portavoce del sindaco Alice Sponton.

Il commissario prefettizio assolve tutte le funzioni amministrative dell'ente comunale: la legale rappresentanza per il sindaco, i poteri di giunta, le delibere di consiglio comunale. Ad attenderlo lo scoglio della approvazione del bilancio con l'incognita del contenzioso in essere con la fallita Veneto Nuoto per quanto riguarda il Lodo mai pagato definito ex Baldetti, ma soprattutto, il contenzioso con Unipol Banca che vede il Comune garante del residuo di mutuo non pagato da Veneto Nuoto per il project financing del polo natatorio.
Articolo di Lunedì 25 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it