Condividi la notizia

INIZIATIVE VILLADOSE (ROVIGO)

I nasi rossi conquistano i nonni di Villadose

L’associazione Dottor Clown Rovigo ha fatto visita alla residenza Sant'Anna allietando gli ospiti della struttura 

0
Succede a:

VILLADOSE (RO) - Domenica 24 febbraio 2019 è stata una giornata importante per la Residenza Sant'Anna- Anni Azzurri di Villadose (Ro) e per l’associazione Dottor Clown Rovigo che ha visto 14 futuri clown varcare la tappa di metà percorso della loro formazione che li porterà a diventare clown di corsia a tutti gli effetti. Una tappa importante per chi crede nel valore della gioia dell'amore da trasmettere. 

L'associazione opera da più di 10 anni nelle corsie dell'ospedale civile di Rovigo e nel territorio per aiutare ad alleviare le sofferenze di piccoli e grandi. Il loro obiettivo non è soltanto far ridere, ma instaurare una relazione che serva a contenere il disagio e ad elaborare la sofferenza delle persone, sdrammatizzando le pratiche sanitarie e cercando di alleggerire l'ansia. Sono una risorsa importantissima poichè queste azioni generano energia capace di mutare le emozioni negative. Ieri questi ragazzi, accompagnati dai Tutor dell'associazione hanno messo in pratica la loro formazione animando il pomeriggio e regalando agli ospiti della Residenza Sant'Anna e ai loro famigliari molte gioie.

Alla giornata hanno partecipato anche i clown della confederazione Dottor Clown Italia a testimoniare l'importanza dell'evento e per infondere ai nuove clown le conoscenze maturate negli anni. La struttura ha rivolto ringraziamenti particolari per la buona riuscita della giornata a Evaristo Arnaldi, presidente di Dottor Clown Italia, e Diego Pizzo, presidente dell’associazione rodigina, tutti i clown e i futuri clown presenti.  

Articolo di Lunedì 25 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it