Condividi la notizia

CALCIO PROMOZIONE ROVIGO

Dopo la Coppa e le sconfitte in campionato servono punti

ll Badia Polesine incontra gli scaligeri della Virtus, il Porto Viro affronta la compagine veneziana del Venezia

0
Succede a:

BADIA POLESINE - PORTO VIRO (Ro) - Il Badia Polesine procede ad alti e bassi nel suo percorso nel torneo, e arriva dalla prova contro gli scaligeri dell’Oppeano sconfitto 1-0, dopo aver disputato una prestazione poco brillante, come spiega il tecnico della compagine biancazzurra Ruggero Ricci: “Nella partita contro l’Oppeano, abbiamo fatto una prova negativa e non abbiamo giocato all’altezza delle aspettative come contro altri avversari. Abbiamo disputato un primo tempo poco convincente, mentre nella ripresa non siamo riusciti a cambiare tema tattico, e siamo tornati a casa senza aver ottenuto nessun punto.” La formazione altopolesana, dovrà subito riscattarsi, e nel prossimo match, incontrerà l’undici veronese della Virtus, gruppo satellite della Vecomp, club militante nella Lega Pro, distante sei lunghezze in classifica, a quota 33, reduce dal pareggio contro l’Alba Borgo Roma. Il mister per il prossimo impegno, chiede ai propri ragazzi qualità e sacrificio, per ottenere punti necessari per la salvezza: “Nella prossima partita, giocheremo contro una squadra composta da buoni elementi, molto veloci e dotati tecnicamente, e dovremo essere più determinati e concentrati, perché dobbiamo cercare di stare lontano dalla zona playout.” Nelle fila dell’allenatore padovano assenti per infortunio Torregrossa e Canevarolo, mentre tornano dalla squalifica Pegoraro e Bazzani.

Il Porto Viro invece, vive un momento buio, e nelle ultime tre gare ha subito tre sconfitte, infatti l’impegno contro l’Aurora Legnaro è terminato in maniera negativa. Il direttore sportivo, Luciano Vianello, del team gialloblu, sul risultato dell’ultimo turno della competizione, spiega: “Stiamo vivendo un brutto momento per quanto riguarda l’aspetto psicologico: si tratta di una questione mentale, perché quando scendiamo in campo siamo contratti.” Nella prossima giornata, i bassopolesani dovranno vedersela col fanalino di coda Maerne, organico veneziano fermo a quota 9, lontano venti punti. Il direttore sportivo però, visto anche gli ultimi punteggi conseguiti, nonostante il livello poco prestigioso della rivale, resta vigile sulle insidie del prossimo appuntamento, e commenta: “Il calcio insegna che tutte le partite sono diverse e ogni avversario è una storia a sé. Il Maerne non possiede grande giocatori, ma comunque non dobbiamo sottovalutarlo, anche perché stiamo attraversando un periodo difficile, e quindi sarà una battaglia intensa.” La fortuna non aiuta l’organico blueroyal anche nella Coppa Promozione, infatti gli uomini di Pino Augusti, nella semifinale di andata contro il Castelnuovo Sandrà, sono stati battuti 1-0, trafitti dalla rete di Zocca, arrivati nella ripresa, al minuto 70. Il direttore sportivo però, nonostante l’insuccesso, rimane fiducioso sull’andamento della prossima sfida e del probabile passaggio del turno, e conclude: “Non è compromesso nulla, perché nella gara di ritorno dobbiamo segnare un gol. Abbiamo trovato una squadra che ha giocato sistematicamente sul fallo: non ci è stato assegnato un rigore su Zanellato e c’era un’espulsione per un brutto fallo su un nostro giocatore. Possiamo tranquillare recuperare lo svantaggio e quando andremo in trasferta ce la giocheremo tranquillamente, senza ansia e timori.” Assenti per infortunio Garbi e Dall’Ara che non saranno convocati, mentre invece non ci sono squalificati.

Andrea Rizzatello

Risultato Coppa Promozione Semifinale Andata
Mercoledì 27 febbraio ore 20.30

Porto Viro - Castelnuovo Sandrà 0 - 1
Reti: 70’ Zocca (C)

Porto Viro: Pregnolato L. , Perini, Berti, Caraceni, Ballarin, Rossetti (75’. Ghezzo D.) , Dall’Ara, Cinti, Zabellato, Andreello M., Vianello (78’ Ghezzo R.).  
A disp.: Cappellozza, Andreello G., Tessarin, Garbi, Burraci, Pregnolato F. Allenatore: Augusti.

Castelnuovo Sandrà: Donatoni, Franchi, Pavoni, Dzafic (55’ Zerbini), Giacomelli, Zocca, Varriale (55’ Dall’Ora), Turrini, Rossi (57’ Tommasi) , Cailotto, Schults. 
A disp.: Bertame, Perina, Lonardoni, Cuomo, Paoletti, Urbenti. 
Allenatore: Gilioli.
Arbitro: sig. Atanasov di Este
Assistenti: Botter di Castelfranco e Cerrato di San Donà
Ammoniti: Cailotto, Giacomelli, Zerbini, Vianello, Tommasi, Cinti,

Prossimo Incontro 24 Giornata
Campionato Promozione Girone A
Domenica 3 marzo 2019 ore 14.30

Alba Borgo Roma - Castelbaldo Masi
Badia Polesine - Virtus
Cadidavid - Aurora Cavalponica
Castelnuovo Sandrà - Albaronco
Chiampo - Seraticense
Cologna Veneta - Oppeano
Mozzecane - Sitland Rivereel
Povegliano VR - Nogara

Classifica: Castelbaldo Masi 53, Seraticense 41, Albaronco 39, Virtus 33, Aurora Cavalponica 33, Castelnuovosandrà 31, Nogara 31, Cologna Veneta 30, Sitland Rivereel 28, Oppeano 27, Badia Polesine 27, Alba Borgo Roma 27, Mozzecane 25, Cadidavid 24, Povegliano 23, Chiampo 22.

Prossimo Incontro 24 Giornata
Campionato Promozione Girone C
Domenica 3 marzo 2019 ore 14.30

Ambrosiana Trebaseleghe - Torre
Dolo1909 - Albignasego
Janus - Unione Cadoneghe
Miranese - Azzurra Due Carrare
Porto Viro - Maerne
Robeganese Fulgor - Vigolimenese
Saonara Villatora - Aurora Legnaro
Spinea - Graticolato

Classifica: Albignasego 49, Miranese 44, Spinea 37, Vigolimenese 36, Robeganese 36, Azzurra Due Carrare 33, Ambrosiana Trebaseleghe 33, Graticolato 31, Unione Cadoneghe 30, Porto Viro 29, Saonara Villatora 29, Aurora Legnaro 29, Janus Nova 28, Dolo 24, Torre 21, Maerne 9.

Articolo di Giovedì 28 Febbraio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it