Condividi la notizia

TURISMO ROVIGO

La Confesercenti alla scoperta della Rovigo culturale

Dopo i “Sabati in centro”, l’associazione di categoria propone 8 mete emozionali per favorire il turismo in città e il commercio. Il primo appuntamento sarà il 9 marzo alla Rotonda

0
Succede a:

ROVIGO - Confesercenti alla scoperta di Rovigo. Dopo l'iniziativa "Sabati in centro” nei mesi di novembre e dicembre, che hanno visto la realizzazione di una serie di iniziative rivolte ai bambini e alle famiglie al fine di riabituarli a frequentare le piazze e le vie del centro storico e ovviamente le attività economiche presenti, l’associazione propone la realizzazione di un progetto di visitazione turistica e culturale della città.

Al fine di aumentare l'attrattività turistica di Rovigo il progetto prevede la realizzazione di iniziative di visitazione della città di Rovigo con percorsi emozionali legati alla storia della città stessa. L'iniziativa, promossa da Confesercenti con il contributo della Camera di Commercio di Venezia Rovigo e la collaborazione tecnica di Pop Out, vedrà il primo appuntamento sabato 9 marzo. "Giacomino e la Rotonda" aprirà infatti questi percorsi con una visita guidata alla chiesa della Rotonda, attraverso la lettura di una favola e dei prodigi della Beata Vergine del Soccorso la sua storia e i suoi miracoli. Osservando le tele, tutti i partecipanti ragioneranno sulla vita dei loro coetanei raffigurati, sperimentando i "giochi" di un tempo nel prato antistante il santuario, tra alberi e zampilli di fontana.

Gli appuntamenti proseguiranno nei seguenti sabati: il 16 marzo con "Miracoli versus stregonerie: seicentesche inquietudini”; il 23 marzo con "1 Castello 100 prove 1000 segreti”; il 30 marzo con "La voce delle immagini, pillole d'iconografia”; il 6 aprile con "I teatri perduti: ospiti e variazioni”; il 13 aprile con "Antologia rodigina: gli illustri raccontano”; il 20 aprile con "La vigilia di una grande partenza" e il 27 aprile con "Arte e Astronomia”. La partecipazione agli eventi è completamente gratuita previa prenotazione obbligatoria al numero 391/4983435, con ritrovo fissato davanti a palazzo Roncale alle ore 16.30.

Articolo di Giovedì 7 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it