Condividi la notizia

ELEZIONI LENDINARA

La base del Pd insiste: uniti per Luigi Viaro sindaco

Il segretario locale del Pd Stefano Borile ha raccolto consensi per l'appoggio alle amministrative di maggio 2019 al sindaco uscente di Lendinara

0
Succede a:

LENDINARA (ROVIGO) - Il Partito democratico di Lendinara non cambia idea: alle prossime elezioni amministrative sosterrà il candidato sindaco Luigi Viaro. Lo aveva già detto (LEGGI ARTICOLO), ma poi, l'appoggio diretto al responsabile provinciale degli enti locali di Forza Italia, Luigi Viaro, aveva creato non pochi mal di pancia, tanto che Viaro rischia di perdere l'appoggio della Lega locale.

Stefano Borile però insiste e porta con se' il risultato del confronto con la base elettorale. "Una buona affluenza al seggio del Partito democratico di Lendinara".  Commenta così l’affluenza di persone che domenica scorsa ha scelto Zingaretti come nuovo segretario il circolo del partito di centrosinistra. “Nonostante domenica 3 marzo le strade di Lendinara fossero bloccate per il carnevale e il direttivo del partito avesse deciso di aprire un solo seggio su tutto il territorio, l’affluenza è stata buona. Il trend della consultazione è stato in linea con quanto accaduto a livello nazionale. Il 70% ha scelto Nicola Zingaretti, il 17% Maurizio Martina e il 13% Roberto Giachetti”. Secondo il Pd lendinarese, la scelta di puntare su un solo seggio è stata fatta in funzione delle imminenti consultazioni amministrative che vedranno Lendinara impegnata nella elezione del sindaco e del nuovo consiglio comunale. 

“Infatti il segretario Stefano Borile ha voluto intervistare personalmente la maggior parte dei simpatizzanti del Pd che si sono recati al seggio. La domanda posta ai convenuti è stata diretta e senza la possibilità di prestarsi a soggettive interpretazioni: “L’alleanza tra Partito democratico e Luigi Viaro è stata la scelta giusta?”. Il risultato è stato unanime ossia la forte responsabilità nella convergenza a quanto i dirigenti del Pd hanno deciso e la quasi totalità degli intervistati ha confermato che la linea proposta con Luigi Viaro è la linea più corretta e che era la più auspicata dall’intero popolo del Pd”.

Questo sondaggio ha quindi confermato quanto il percorso fatto in circa 8 mesi dai dirigenti del Pd sia stato attento e agganciato alla realtà del territorio lendinarese e soprattutto in linea con quanto l’elettorato del Pd si attende.

Gli altri componenti del direttivo hanno invece svolto analogo compito di intervista “a spasso per Lendinara” facendo le stesse domande ad amici e conoscenti tra un lancio di coriandoli e stelle filanti. Anche da questo canale è uscita una posizione in linea con le persone intervistate al seggio.

Articolo di Giovedì 7 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it