Condividi la notizia

ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO ADRIA (ROVIGO)

Gli studenti domenica saranno le guide del museo della Cattedrale

I ragazzi dell’Istituto Cipriani si mettono alla prova dopo la prima parte del progetto. Il 10 marzo saranno loro a guidare il pubblico alla scoperta delle opere 

0
Succede a:

ADRIA (ROVIGO) - Aperture straordinarie del Museo della Cattedrale di Adria nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro ”Guide volontarie”, pianificato con l’istituto alberghiero “Cipriani” di Adria e il sostegno dell’associazione Maestri del Lavoro Consolato provinciale di Rovigo.

Il Museo della Cattedrale di Adria comunica che domenica 10 marzo 2019, dalle ore 15 alle ore 18, aprirà al pubblico con delle guide del tutto speciali.

Infatti questa domenica, gli studenti del IV e del V anno dell’Indirizzo turistico dell’Istituto Alberghiero “Cipriani” di Adria, accoglieranno e guideranno i visitatori lungo il percorso espositivo del museo. I ragazzi, in un calendario di aperture stabilito per i prossimi mesi, si metteranno alla prova per testare a diretto contatto con il pubblico le conoscenze teoriche apprese durante la prima parte di un progetto formativo di alternanza scuola-lavoro ad oggi in atto.

Nella fase preparatoria del progetto, gli allievi del “Cipriani” assistiti dei propri docenti e tramite delle lezioni tenute dai responsabili del museo, hanno appreso e studiato il percorso storico-culturale, artistico e religioso dello stesso e compreso il significato delle opere contenute nelle vetrine espositive.

Il progetto formativo mira a sensibilizzare i giovani e fare in modo che essi “prendano in carico” il patrimonio storico e artistico del proprio territorio ed aumentino la loro consapevolezza riguardo le tematiche legate alla gestione dei beni culturali e religiosi, in un’esperienza che metta assieme conoscenze teoriche e pratica formativa.

Questo progetto di cittadinanza attiva inoltre, servirà agli studenti per accrescere la sicurezza in se stessi nel rapporto diretto con il pubblico, anche in una prospettiva di futuri impegni lavorativi, permettendo contemporaneamente agli ospiti e ai visitatori del museo di valorizzare un importante tesoro culturale del territorio, magari per certi aspetti poco conosciuto o da scoprire, grazie all’aiuto dei giovani, volonterosi e preparati allievi dell’Istituto alberghiero “Cipriani” di Adria. 

Articolo di Venerdì 8 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it