Condividi la notizia

PORTO TOLLE (ROVIGO)

Tragedia in barca nella Sacca, è morto un pescatore

Era a bordo della sua barca al momento dell’incidente, sabato 9 marzo Luigi Ricci di Goro è morto nella Sacca di Scardovari. Sul posto i Carabinieri

0
Succede a:

PORTO TOLLE (RO) - Si chiamava Luigi Ricci il pescatore tragicamente caduto in acqua verso le 15.45 dalla propria imbarcazione nella Sacca degli Scardovari a Porto Tolle. Aveva 71 anni, era pensionato e risiedeva a Goro (FE) ma era innamorato del Delta polesano, tanto che sabato 9 marzo stava posizionando le nasse da pesca all'anguilla dalla scaletta di poppa della barca condotta dalla moglie 70enne convivente.

La ricostruzione dei fatti, affidata ai Carabinieri, fanno pensare ad una manovra che lo ha fatto cadere fuoribordo, battendo fatalmente la testa e quindi annegando sensa sensi sul fondale.
La moglie si è accorta dell'accaduto appena dopo l'incidente, ed ha subito iniziato le ricerche del marito, si è anche fatta aiutare dai figli che si sono precipitati dalla darsena vicina, ma quando pochi minuti dopo hanno ritrovato il corpo di Luigi Ricci non c'era più nulla da fare. Sul posto era intervenuto anche l’equipaggio dell’elicottero drago 59 del reparto volo dei vigili del fuoco di Venezia su richiesta della capitaneria di porto di Chioggia. L’equipaggio dopo aver individuato la barca, ha subito scorto anche l’uomo, che si trovava poco distante riverso a faccia in giù. Un elisoccorritore è stato verricellato in acqua e ha raggiunto l’uomo, che si trovava a ridosso della coltivazione dei mitili per portalo vicino una seconda barca con  altri pescatori, dove è stato issato a bordo. L’elisoccorritore ha iniziato la rianimazione cardio polmonare, mentre la barca ha raggiunto la terraferma. Purtroppo nonostante i soccorsi il personale medico del suem ha dovuto dichiarare la morte dell’uomo.   

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Porto Tolle per le verifiche dell'incidente. Secondo quando appreso la causa della morta è stata rubricata come "causa accidentale" e pertanto non risulta indagata alcuna persona.

Articolo di Sabato 9 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it