Condividi la notizia

BADIA POLESINE

La Lega inaugura la sede con il ministro Erika Stefani ed il sottosegretario Massimo Bitonci

Inaugurato l'ufficio della deputata Antonietta Giacometti che verrà messa a disposizione dei militanti al partito di Matteo Salvini

0
Succede a:
BADIA POLESINE (Rovigo) - Tecnicamente è l'ufficio territoriale della parlamentare Antonietta Giacometti, vicesindaco di Badia Polesine, in pratica sarà la nuova sede della Lega in città.
"L'ho voluta per poter incontrare liberamente chi avesse bisogno di me - ha affermato Giacometti - A tutti dico: io sono qua”.
All'inaugurazione di sabato 9 marzo era presente il Ministro per gli affari regionali Erica Stefani e l'ex sindaco di Padova, oggi sottosegretario al Mef, Massimo Bitonci, oltre all’assessore regionale Cristiano Corazzari e il presidente della provincia di Rovigo, Ivan Dall’Ara.
Insieme al sindaco di Badia, Giovanni Rossi, anche i sindaci di Rosolina, Fratta, Lusia e Stienta.

La Lega è qui per il territorio perchè i politici devono rispondere alle persone ed al territorio. Al governo - ha sottolineato il Ministro Stefani - siamo ormai alla bozza dell’intesa per l’autonomia, già consegnata al consiglio dei Ministri. Ci accusano che con l’autonomia andremo a creare cittadini di serie A e cittadini di serie B ma, a causa della politica di spreco del passato la situazione è già così. L’autonomia sarà una risposta alla richiesta di efficientamento dello Stato”.

Il sottosegretario Massimo Bitonci ha ringraziato Giacometti per aver deciso di aprire una propria sede e metterla a disposizione del partito.
La nuova sede della Lega di fatto è la prima opera pubblica dell’esecutivo di Giovanni Rossi, grazie al contributo del lascito Enzo Benatti.

“Appena Antonietta è stata eletta al parlamento voleva dimettersi - ha ricordato il sindaco Giovanni Rossi - ma le ho detto che doveva restare vicesindaco, perché è solo così che continuerà a lavorare per il suo territorio e a capire quali sono veramente le esigenze della comunità".

L'assessore regionale Cristiano Corazzari: “Cerchiamo di fare il meglio mettendoci a disposizione delle persone, questo è la caratteristica della Lega”.

La nuova sede, in via degli Estensi, sarà il punto di riferimento per gli incontri con i cittadini e i portatori di interessi diffusi, i cosiddetti stakeholder, ovvero aziende e associazioni del Polesine.
Articolo di Sabato 9 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it