Condividi la notizia

GIORNATE DELLO SPORT

Lezioni coinvolgenti ed appassionanti

Skating Club Rovigo protagonista nelle scuole. Sabato 16 quarta tappa dei Giochi giovanili Veneti.

0
Succede a:

ROVIGO - Nuova edizione delle “Giornate dello Sport” che vede nei colori verdeblù una florida collaborazione con le scuole dell’infanzia e primarie del territorio e la promozione dell’attività fisica tra gli studenti. La partnership con lo Skating Club Rovigo ha riguardato le scuole dell’infanzia di Mardimago (26 febbraio) con una ventina di bambini partecipanti dai 3 ai 6 anni e la scuola primaria di Sarzano (7 marzo) con quasi una ottantina di alunni che hanno in maggior parte calcato per la prima volta la pista del Pattinodromo Ponzetti. 

Coinvolta anche la scuola dell’infanzia di Boara Pisani (8 marzo), che ha dato il via anche al Progetto Scuola con quattro lezioni, la prima avvenuta martedì scorso 12 marzo, esperienza giunta alla seconda edizione dopo quella della passata stagione con decine e decine di bambini, i più alla prima esperienza sulle otto ruote. Il tutto è stato reso possibile grazie alla disponibilità dello staff tecnico della squadra di pattinaggio corsa e freestyle rodigina, in particolar modo dai tecnici Raffaella Bedon, Nicolò Greguoldo e Nicolò Franco sviluppando lezioni coinvolgenti ed appassionanti volte all’avviamento della tecnica del pattinaggio unendo il tutto con tanto divertimento. Notevole la soddisfazione degli insegnanti che hanno creduto nel club fondato nel 1961 ringraziando per l'opportunità offerta e si sono dichiarati molto soddisfatti. Una mission, quella dello Skating Club Rovigo, volta non solo alla pratica agonistica, bensì alla diffusione e sviluppo dei valori dello sport e anche alla pratica non competitiva, mettendo a disposizione decine di paia di pattini, caschi e tutte le attrezzature. 

“Siamo molto soddisfatti di questa esperienza - il commento di Paolo Ponzetti, vicepresidente e responsabile dello sviluppo del club - un ulteriore sforzo riuscito per divulgare il pattinaggio in linea grazie a uno staff molto preparato e alla disponibilità delle scuole. Impegno costante che si è espresso o esprime costantemente con i progetti Scuola a Guarda Veneta, Crespino, Boara Pisani e con la primaria Mattioli di Rovigo; i Giochi sportivi studenteschi effettuati per le scuole medie; le Giornate dello Sport e le varie sezioni aperte in provincia grazie ad amministrazioni comunali (Taglio di Po, Crespino, Villadose, Boara Pisani) o parrocchie (Fornaci a Porto Viro e Cattedrale ad Adria) sensibili e che ci danno fiducia e collaborano con noi, accogliendo con entusiasmo le nostre proposte permettendoci di far divertire e pattinare un sempre maggior numero di bambini. Il tutto facente parte di articolato progetto pluriennale di sviluppo”.

E proprio a proposito di attività non competitiva, questo sabato 16 marzo lo Skating Club Rovigo sarà organizzatore e promotore della quarta tappa dei Giochi giovanili Veneti. A partire dalle 15.30 il Pattinodromo delle Rose ospiterà circa un centinaio di giovani atleti provenienti dalle scuole di pattinaggio di tutto il Veneto che si cimenteranno in prove di destrezza ed abilità. Occasioni di condivisione anche tra i vari allenatori, artefici del progetto che da ufficioso, nella stagione 2019 è divenuto programma federale, al fine di non qualificare il pattinaggio come sola attività agonistica. Ingresso libero da via Muratori, quartiere Commenda, a lato del Palasport.

Articolo di Giovedì 14 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it