Condividi la notizia

ARRESTO RUBENS PIZZO

Tutti increduli per l’arresto di Pizzo

Chi gli ha dato fiducia si ritrova spaesato e non riesce a credere a quanto avvenuto. Il suo socio non vuole fare commenti, ma conferma che il locale continuerà a rimanere aperto

0
Succede a:

ROVIGO - Sulla vicenda dell’arresto del cosiddetto “re della movida” rodigina, Rubens Pizzo (LEGGI ARTICOLO) nell’ambito dell’indagine denominata “Costrictor” dei carabinieri di Rovigo, parla Giacomo Sguotti, suo socio in affari. Non vuole commentare la notizia, affermando di sapere solo ciò che hanno scritto gli organi di informazione ma dà una certezza: “Il Corsopolitan resterà aperto e per la gestione del locale non cambia nulla!”. 

Di tutt’altro tenore, invece, il commento di Antonella Savogin di Confesercenti che si dice incredula: “Sono delusa per la notizia, non per Rubens che è sempre stata una persona disponibile, che ha sempre aiutato. Non riesco a capire. Spero non sia vero. Non ho parole. Mai al mondo mi sarei aspettata una notizia simile e mi ha sconvolto!”. La Savogin auspica una rapida risoluzione dell’intera vicenda.

Anche l’ex assessore Luigi Paulon fatica a credere a quanto avvenuto, visto che Pizzo ha sempre goduto della fiducia dell’amministrazione comunale: “Credo di interpretare il pensiero di tutto il gruppo quando dico che ci sembra impossibile. Non dico si tratti di un equivoco ma spero lui riesca a chiarire la sua posizione perché è sempre stata una persona corretta, generosa e disponibile. E’ questa la persona che abbiamo davanti agli occhi”. Paulon si dice allibito: “Una cosa assolutamente inaspettata. Non abbiamo mai avuto la sensazione che si trattasse di una persona scorretta”. L’ex assessore mette in evidenza la generosità di Pizzo che era pronto ad aiutare mettendo dei soldi laddove ve ne fosse bisogno. “L’auspicio è che riesca a chiarire”.

Andrea Denti, invece, si dice garantista: chiarendo che in quanto ex consigliere è decaduto anche dalla carica che aveva in Pro loco, vuole attendere la chiusura della vicenda prima di giudicare chiunque. 

Articolo di Sabato 16 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it