Condividi la notizia

SCUOLA ADRIA (ROVIGO)

I 48 “top” studenti premiati da Barbierato

Il sindaco ha consegnato un encomio ai 7 migliori alunni delle medie e ai 41 centini. “Avete dimostrato di saper lottare e combattere per ciò in cui credete”

0
Succede a:

ADRIA (ROVIGO) - Il sindaco di Adria Omar Barbierato ha consegnato sabato 16 marzo gli attestati di encomio a 48 studenti che sono usciti con il massimo dei voti dalle scuole secondarie di I e II grado adriesi, nell’anno scolastico 2017/2018.

Ad aprire la cerimonia di premiazione la consigliera comunale con delega all’Istruzione, Graziella Bovolenta, che ha letto l’affettuoso plauso dell’assessore regionale all’Istruzione, Elena Donazzan per i giovani che hanno superato brillantemente una prova importante nel loro percorso di studi e chi l’ha concluso. “Un traguardo importante e nel contempo un passaporto significativo per il futuro di questi  giovani, ai quali auguro un radioso e ricco di meritate soddisfazioni” ha scritto l’assessore Donazzan.

“L’esempio di partenza è quello di una ragazzina 15enne che ha creduto nelle proprie idee, ottenendo un effetto di azioni a livello globale, con il quale ha dimostrato nella giornata di ieri (venerdì 15 marzo, ndr) di poter raggiungere grandi traguardi. Un obiettivo reso possibile lavorando per quello in cui lei crede. Nel nostro piccolo possiamo cambiare qualcosa, partendo da piccole cose. La vita è lottare e combattere per quello in cui si crede. E oggi voi  ragazzi  avete dimostrato di esserne capaci” ha detto invece il sindaco Omar Barbierato che ha accolto con tutti gli onori del caso, studenti e genitori che gremivano la casa delle Associazioni.

A sottolineare l’importanza dell’evento significativo, anche l’assessore alle Politiche giovanili, Marco Tosato il quale si è complimentato con i giovani allievi e le famiglie che hanno affiancato e affiancano gli studenti nel loro percorso di studi.

A lanciare il messaggio dell’importanza del traguardo raggiunto dai giovani centini, il filmato elaborato e curato dal gruppo cultura che affianca il primo cittadino nel suo lavoro quotidiano di amministratore

Il sindaco ha poi consegnato gli attestati di encomio e due libri storici del territorio, ai sette studenti delle scuole medie e a 41 centini.

Per l’istituto comprensivo Adria 1: Nicolò Roccatello, Giacomo Biasin, Vittoria Franzoso, Giovanna Gagliardo, Serena Roncon e Alessandro Silvio Sartori.Per l’istituto comprensivo Adria2: Emily Sfriso.

Questi i nomi dei centini: Laura Duò e Carlotta Casellato per il liceo linguistico. Sofia Parcely per il liceo scienze umane. Alberto Paparella e Elisa Bellan per il liceo scienze applicate, Anna Caterina Siviero, Sara Varljen, Silvia Fabris, Jacopo Lazzarin e Alice Voltan per il liceo scientifico. 

Per il polo tecnico di Adria, Dario Scalabrin, Marco Marighella, Elena Pietropolli, Piercarlo Rigon, Mattia Forza, Alessandro Bergantin, Claudia Renesto, Martina Bondesan, Silvia Umilio, Jeremy Mantovan, Diego Piola, Michele Veronesi, Simone Attisani, Elena Fregnan, Lara Ravara. Per il “Cristoforo Colombo”, Mariana Galbici, Sofia Mazzucato e Mila Stefani. 

Per l’istituto alberghiero: Camilla Barbin, Francesca Crispi, Gaia Bimbati, Yijun Chen, Claudia Andreotti, Beatrice Ruzzon, Angelica Mirimin, Elena Paganin, Michela Rizzi, Giovanni Turetta, Elisa Canazza, Nicolò Zaninello e Sonia Neodo.

Articolo di Sabato 16 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it