Condividi la notizia

FURTO D’AUTO ROVIGO

[VIDEO] Appello via social per ritrovare l’auto chiamata “Dina”

Denunciato il furto di una Fiat Uno del ‘93 nella zona di Granzette. La ricerca su Facebook ha già raccolto più di 160 condivisioni

0
Succede a:

ROVIGO - Un appello lanciato via social per ritrovare “Dina”. Non si tratta di una persona scomparsa ma di un’auto. Ciò non toglie che il valore affettivo è ugualmente elevato per Riccardo Penolazzi che stamattina si è accorto che l’auto non era più al suo posto. Subito è partita la segnalazione via social che su Facebook è già stata condivisa più di 160 volte. La macchina in questione è una Fiat Uno del ’93, di colore grigio metallizzato (molto scolorita, vista l’età, specifica Penolazzi) targata Ro 323535. Il fatto è avvenuto a Granzette: “Ieri sera (17 marzo, ndr) sono rientrato a casa verso le 21 e ho lasciato la macchina nel cortile condominiale di casa e stamattina alle 7.45 non c’era più”. E’ scattata immediatamente la denuncia ai carabinieri di Rovigo.

Penolazzi è consapevole che l’auto non può essere appetibile per il suo valore economico, e che quinti potrebbe essere stata usata da qualche malvivente per rapine o simili, non si vuole rassegnare e chiede a tutti di aiutarlo nella ricerca: “Meno male che esistono i social - dice - sono molto affezionato all’auto e spero di poterla ritrovare. E’ dal 2002 che ce l’ho e l’avevo soprannominata ‘Dina’. Ieri sera non mi sono accorto di niente e non ho trovato alcun segno di scasso o vetri per terra”.  

Articolo di Lunedì 18 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it