Condividi la notizia

TEATRO SOCIALE ROVIGO

Sogno di una notte di mezza estate con Violante Placido

Il capolavoro di William Shakespeare con Stefano Fresi, Violante Placido, Paolo Ruffini; regia Massimiliano Bruno. Giovedì 21 marzo

0
Succede a:

ROVIGO - Nuovo appuntamento con la Stagione di Prosa del Teatro Sociale di Rovigo. Giovedì 21 alle 21 andrà in scena “Sogno di una notte di mezza estate”, di William Shakespeare, per la regia di Massimiliano Bruno, con: Stefano Fresi, Violante Placido, Paolo Ruffini.

“Se noi ombre vi abbiamo irritato non prendetela a male, ma pensate di aver dormito, e che questa sia una visione della fantasia…noi altro non v’offrimmo che un sogno”. 

Un vero e proprio teorema sull’amore ma anche sul nonsense della vita degli uomini che si rincorrono e che si affannano per amarsi, che si innamorano e si desiderano senza spiegazioni, che si incontrano per una serie di casualità di cui non sono padroni. Mito, fiaba e quotidianità si intersecano continuamente senza soluzione di continuità all’interno di questa originale versione del noto testo shakespeariano. 

“Quello che voglio da questo Sogno è tirare fuori la dimensione inconscia che Shakespeare suggeriva neanche troppo velatamente.” ha detto Massimiliano Bruno. La stagione di prosa e danza del Teatro Sociale è realizzata dall'assessorato alla Cultura in collaborazione con Arteven e il patrocinio e sostegno di Mibac, Regione Veneto, Fondazione Rovigo Cultura, Fondazione Banca del Monte. Teatro Sociale di Rovigo Piazza Garibaldi. Botteghino 0425 25614.

 

 

Articolo di Lunedì 18 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it