Condividi la notizia

RUGBY TOP12

E’ giusto che ritorni in panchina

Da martedì 19 marzo già disponibili i biglietti per il big match tra FemiCz Rovigo e Calvisano, prima contro seconda, un punto di differenza. La sfida

0
Succede a:

ROVIGO - Finalmente potrà scendere dal tetto della scuola ed accomodarsi in panchina dopo un confino che è durato fin troppo a lungo. “E’ giusto che ritorni in panchina, se lo merita”, parole pronunciate da Kino Properzi dopo il match stravinto contro il Valsugana sabato 16 marzo (LEGGI ARTICOLO).

Umberto Casellato ha già scontato abbastanza, una squalifica lunga che probabilmente lo ha anche logorato dal punto di vista nervoso, ma ci hanno pensato i giocatori a farlo dormire sonni tranquilli. Vittorie a ripetizione, primato in classifica, +1 sul Calvisano di Massimo Brunello, basta ed avanza per infiammare il pubblico rossoblù che sabato 23 marzo non dovrà mancare all’appello. Il presidente Francesco Zambelli ha già ringraziato i supporter per il sostegno, ma sabato si decide il primato in regular season, e vincere per i Bersaglieri darà maggiori possibilità di giocare un’eventuale finale scudetto in casa, come nel 2016.

Sabato contro il Valsugana la FemiCz nei 25.33 minuti effettivi di gioco (10.08 nel primo tempo e 15.25 nel secondo) i rossoblù hanno avuto il 54% del possesso riuscendo a segnare 7 mete, di cui 5 trasformate, ma anche impedendo agli avversari di concretizzare marcature. 

Ottima quindi la prova difensiva dei Bersaglieri che hanno ottenuto anche positivi risultati in rimessa laterale, avendo vinto 7 touche senza perderne alcuna mentre il Valsugana ne ha vinte 9 ma perse 4. Meno bene la prova del pack rossoblù che delle mischie a propria introduzione ne ha vinte 5 e perse 3, mentre gli avversari ne hanno vinte 11 su 13.

Dei 72 placcaggi messi in atto dai Bersaglieri 7 sono stati effettuati da Angelini e Barion, che si contendono quindi il primo posto della Top3 dei migliori placcatori, seguiti da Vian e Antl con 6 e da Canali con 5. I migliori ball carrier sono stati Odiete (devastante) ed Halvorsen con 8 avanzamenti positivi, seguiti da Angelini con 7 e da Cioffi ed Antl con 6. Infine nella pulizia sui punti d’incontro è Vecchini ad aver effettuato il maggior numero di interventi positivi, 17, seguito da Momberg e Canali con 11 e da Vian e Odiete con 7.

In vista della partita contro il Calvisano saranno disponibili da martedì 19 marzo, i biglietti per assistervi: si potranno acquistare alla segreteria della Rugby Rovigo Delta in viale della Costituzione (sotto la Tribuna Est) nei seguenti orari: dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Questi i prezzi dei biglietti:
VIP 25€
INTERO 12€
RIDOTTO DONNE E OVER 65 ANNI 10€
UNDER 18 ANNI gratis

La segreteria sarà aperta anche sabato mattina dalle 10 alle 12, nel pomeriggio i botteghini dello Stadio apriranno alle ore 14.
Per una questione di sicurezza ed ordine pubblico, fino alla fine della Stagione i minori di 18 anni per entrare allo Stadio dovranno esibire un documento d’identità.

Classifica: Femi-CZ Rovigo punti 73; Kawasaki Calvisano72; Valorugby Emilia 67; Argos Petrarca Padova 64; Fiamme Oro Rugby 53; Toscana Aeroporti I Medicei 44; Mogliano Rugby 1969 36; Rugby Viadana 1970 e Lafert San Donà 35; Verona Rugby 23; Valsugana Padova 19; Lazio Rugby 1927* 14
*quattro punti di penalizzazione

Prossimo turno – XIX giornata -  23.03.19 – ore 15.00
Argos Petrarca Padova v Mogliano Rugby 1969
Lazio Rugby 1927 v ValoRugby Emilia
Lafert San Donà v Toscana Aeroporti I Medicei
Verona Rugby v Fiamme Oro Rugby
Rugby Viadana 1970 v Valsugana Rugby Padova
Femi-CZ Rovigo v Kawasaki Robot Calvisano

Articolo di Lunedì 18 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it