Condividi la notizia

POLITICA ROVIGO

Nadia Romeo torna nella direzione nazionale del Pd

L’ex capogruppo concede il bis e viene riconfermata nell’organo decisionale del partito. La prima volta tre anni fa e ancora oggi è l’unica a rappresentare il Polesine

0
Succede a:

ROVIGO - C’è (ancora) una rodigina a rappresentare Rovigo all’assemblea nazionale del Pd: si tratta di Nadia Romeo. In sostanza l’ex capogruppo a palazzo Nodari è entrata a far parte dell’organismo decisionale del Partito democratico. “Sono contenta che Rovigo sia rappresentata a livello nazionale e che sia all’interno degli organi decisionali - dice la Romeo - vuol dire avere una rilevanza territoriale. E’ un onore ma anche una sfida perché assieme al nuovo segretario nazionale abbiamo un percorso di ricostruzione e di rilancio del Pd nel segno dell’unità che mancava da un po’ di tempo”. 

Ricostruzione e rilancio rappresenteranno quindi per la Romeo le parole chiave o, per meglio dire, la sfida per la Romeo che non è nuova a questo ruolo che aveva già rivestito quando era stata nominata come rappresentante della corrente di Michele Emiliano nel 2017. La mission è quella di “ricompattare e ricostruire il Pd e rilanciarlo parlando dei temi veri che interessano i cittadini”.   

Articolo di Martedì 19 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it