Condividi la notizia

SCHEDE OSPEDALIERE ULSS 5 ADRIA (ROVIGO)

Appello a tutte le forze politiche: "Lottiamo per il nostro ospedale"

Omar Barbierato, sindaco della città, invita la politica a fare scudo sulla decisione che intende adottare la V commissione della Regione Veneto che riguarderebbe un taglio dei posti letto

0
Succede a:

ADRIA (ROVIGO) - Un appello per salvare l’ospedale di Adria dal declassamento. Il sindaco Barbierato si rivolge al mondo della politica, “per continuare a difendere l’ospedale di Adria in vista della quinta commissione”. 

“Le schede ospedaliere adottate dalla giunta Regionale, così come sono - dice il primo cittadino di Adria - rappresentano un declassamento per l’ospedale di Adria e per la sanità polesana, perché vanno contro il piano socio sanitario regionale che prevedeva l’ospedale di Adria come spoke, e contro le richieste del territorio fatte pervenire da questa amministrazione all’assessore Lanzarin”. 

Barbierato sollecita la politica a fare in fretta: “Ora abbiamo pochi giorni per organizzarci e portare le nostre istanze in V commissione. E per questo, faccio un accorato appello a tutte le forze politiche dentro e fuori consiglio, per unirsi per il bene comune, senza distinguo e senza attacchi strumentali. Ora è il momento di lottare più che mai uniti per salvare il nostro ospedale, i servizi socio sanitari e il diritto alla salute”.

Articolo di Martedì 19 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it