Condividi la notizia

#elezioniLENDINARA2019

Ferlin contro Viaro? Forza Italia e Lega cercano conferme

I coordinatori dei partiti di centrodestra colti alla sprovvista ma vogliono restare uniti. L’interessato non conferma né smentisce la notizia che ha creato del caos a livello politico

1
Succede a:

LENDINARA (ROVIGO) - Sarà Alessandro Ferlin il controcandidato di Luigi Viaro a Lendinara? Sì, no, forse. Lo stesso è titubante. Non conferma ma neanche smentisce completamente la voce che lo vedrebbe in veste di sfidante diretto del sindaco uscente. “Io non ho rilasciato nessuna dichiarazione” spiega Ferlin che ha anche ricoperto la carica di presidente di Polesine acque e che è già stato primo cittadino a Lendinara. “Sono sempre stato impegnato in politica - afferma - ma dietro ad un gruppo civico” e afferma lui stesso di voler capire di persona come siano nate certe voci. 

Nel caso Ferlin decidesse di proporsi, ciò potrebbe causare qualche grattacapo al centrodestra e all’elettorato. Il commissario provinciale della Lega, Guglielmo Ferrarese, infatti sta cercando di capire il da farsi. “Faremo degli incontri con i segretari e poi si delibererà. Entro la prossima settimana decideremo il da farsi e lo comunicheremo”. La questione appare molto delicata, anche perché, fino ad ora, il partito di Salvini aveva dato la propria “benedizione” a Viaro, seppur non avesse gradito l’intrusione da parte del Pd che, a sorpresa, aveva annunciato di voler appoggiare proprio il sindaco uscente. 

Anche il coordinatore di Forza Italia di Lendinara, Matteo Bronzolo, prende tempo. “Non ho ancora conferme ufficiali, mi sembra che siamo sul campo delle ipotesi. Ma nel caso fosse vero - dice il coordinatore azzurro - si sarebbe mancata un’altra occasione per stare tutti uniti. A livello di strategia di partito per noi non cambia nulla: noi siamo aperti a questo confronto che stiamo facendo come centrodestra e aperti ai gruppi civici”. Il punto fermo è quello di sempre, ovvero che il dialogo deve essere tra persone che la pensano allo stesso modo, politicamente parlando. “Io sto proseguendo con la Lega e Fratelli d’Italia e abbiamo aperto ad Iniziativa civica in particolare e basta”. Per quanto riguarda Ferlin, Bronzolo dice di voler aspettare le conferme e poi, trarre le considerazioni. Il coordinatore esclude che vi possano essere spaccature interne al centrodestra “ma per quanto riguarda Iniziativa civica dovranno dire loro cosa vogliono fare. La linea rimane quella di proseguire col centrodestra, al di fuori di quello non ho nessun tipo di conferma”. 

Articolo di Mercoledì 20 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it