Condividi la notizia

SANITA' PROVINCIA DI ROVIGO

Cure palliative per alleviare il dolore dei pazienti incurabili

L’Ulss 5 avvia le prestazioni individualizzate per aiutare tutte quelle persone il cui dolore è divenuto insopportabile. Il direttore Antonio Compostella: “Non vogliamo lasciare soli pazienti e famiglie”

0
Succede a:
ROVIGO - L’azienda Ulss 5 ha creato una rete capillare di cure e servizi contro il dolore. Famiglia e paziente, speso gravati dall’impotenza davanti a una malattia divenuta incurabile e che, purtroppo, si carica anche di dolore fisico insopportabile. Un dolore che devasta, che rende difficile supportare il familiare che ne è colpito, un dolore che è ingrato, inutile e che va cancellato. Le cure palliative progettate nell’intero territorio aziendale guardano alla persona nella sua globalità, sostenendo il malato e la sua famiglia. Si tratta di prestazioni individualizzate, quindi progettate sul paziente che contemplano interventi diagnostici, terapeutici assistenziali, organizzati sia negli ambulatori ospedalieri che a casa del paziente, nelle strutture ospedaliere residenziali, negli Hospice, nel pieno rispetto della dignità e dell’integrità della persona stessa.
Per questo tali cure sono finalizzate non solo al controllo dei sintomi ma, soprattutto, al recupero e alla “difesa” della migliore qualità di vita.

“La nostra intenzione - spiega il direttore generale, Antonio Compostella - è di non lasciare soli i pazienti e le relative famiglie, la cui malattia di base è caratterizzata da un’inarrestabile evoluzione e da una prognosi infausta che non risponde più ai trattamenti”.
 La figura perno è il medico di famiglia che attiverà i servizi specialistici esistenti sul territorio.

Questa la rete di cure palliative messe a disposizione: per il Distretto 1 di Rovigo, il direttore è la dottoressa Maria Rita Saltari in viale Tre Martiri, 89 in Cittadella socio sanitaria – Blocco B 3° piano; per contatti rivolgersi all’infermiere coordinatore al numero di segreteria: 0425/393661.

Per il Distretto 2 di Adria la responsabile è la dottoressa Patrizia Maramani in piazza degli etruschi, 9 nella sede del Distretto 2, Ospedale vecchio; per contatti rivolgersi all’infermiere coordinatore al numero di segreteria: 346/7985550.

Per l’Hospice di Lendinara – Casa del Vento Rosa, rivolgersi in via Del Santuario, 31 contattare il numero di telefono 0425/600370 oppure 0425/641015.

Questi i numeri della Centrale operativa territoriale: 0425/394893 – 0425/394892 – 0425/394891 – 0425/393674. Il numero di fax è 0425/393634.
Articolo di Mercoledì 20 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it