Condividi la notizia

MOBILITA' SOSTENIBILE

Il pieno si fa in centro a Lendinara alla colonnina di Enel

Installate 5 stazioni di ricarica veloce per auto elettriche da parte di Enel X. Dimostrazione d'uso e guida a zero emissioni per il centro del Comune

0
Succede a:
LENDINARA (Rovigo) - Mattina verde al mercato di Lendinara che la bella giornata di sole e la vivacità della gente hanno fatto da cornice all’inaugurazione delle stazioni di ricarica per auto elettriche appena installate in numero di cinque sul territorio del Comune.

Piazza Risorgimento e poi via Perolari sono stati i due punti d’incontro, dove il Tecnico Daniele Marchese di Enel X , azienda erogatrice del servizio, ha illustrato alle autorità presenti e ai cittadini il funzionamento delle stazioni di ricarica dimostrando le azioni corrette da compiere per la ricarica, i tempi, e i relativi costi, mentre Luca Marinelli di Marinelli Motors ed Edoardo Fantato di Mobility & Renting hanno esposto alcune moderne vetture completamente elettriche illustrandone le qualità ed i vantaggi ai cittadini incuriositi da questa nuova tecnologia ormai realtà.

La giornata è stata animata anche da un gruppo di appassionati che hanno portato per le vie di Lendinara le autovetture Tesla top di gamma delle auto elettriche. L’esposizione delle auto è proseguita anche nel pomeriggio presso Piazza Risorgimento e Piazzale Statuto.
L'amministrazione comunale che ha saputo accogliere la proposta diventa sempre più un esempio in cui la collaborazione tra pubblico e privato migliora i servizi al cittadino, in questo caso offrendo un servizio smart.

“Lendinara è una città che cerca di seguire lo sviluppo futuro con attenzione all'ambiente”, è stato il messaggio del Sindaco Luigi Viaro. Presenti alla cerimonia il comandante della locale stazione dei carabinieri Lorenzo Maggio e della polizia locale Claudio Dall'Agata, nonché l’assessore alla viabilità Davide Bernardinello.
Ugo Mariano Brasioli
Articolo di Domenica 24 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it