Condividi la notizia

RUGBY

Canali e Angelini in dubbio per la prima di playoff di Coppa

FemiCz Rovigo costretta a reinventare la linea veloce a Calvisano, visto che mancherà forse anche Odiete. Statistiche dell’ultima di campionato che premiano il lavoro fatto in rimessa laterale, ma è la disciplina i vero problema 

0
Succede a:

ROVIGO - La FemiCz Rovigo non perdeva da mesi, è arrivato lo stop. Niente di irreparabile, ma il Calvisano ha messo la freccia ed è ora padrone del proprio destino. I bresciani con tre punti di vantaggio da gestire dovranno affrontare il Mogliano e il Viadana in casa, mentre l’ultima giornata di regular season sarà a Reggio Emilia. Proprio l’ultimo confronto sembra quello con maggiori incognite per la squadra di Brunello, che al Battaglini è parsa in forma smagliante, ma soprattutto lucida e furba.

Squadra di Casellato che per tutta la partita ha provato a scardinare in velocità la difesa ospite, solo a tratti c’è riuscita. Bersaglieri che hanno pagato l’indisciplina. 7 i falli fischiati al Calvisano, ben 13 ai rossoblù, una enormità. Il match si è di fatto deciso qui, i punti al piede hanno fatto la differenza, il Calvisano ha piazzato tutto, anche dalla lunga distanza (6), la FemiCz no (1). Undici punti di scarto che pesano (24-35), visto che per i rossoblù si allontana la speranza di giocare una eventuale finale scudetto in casa. E’ presto per dirlo, ma il Calvisano visto al Battaglini è sembrata squadra solida e ben attrezzata, e i Bersaglieri per superarli, nel primo turno di playoff di European Continental Shield, valevole per l’accesso alla Challenge cup, dovranno sfoderare la partita perfetta. In passato ci sono riusciti, ma bisognerà trovare le contromisure ad una difesa a tratti asfissiante. Purtroppo Casellato dovrà fare a meno di Canali (colpo alla spalla) e Angelini (mandibola), entrambi sono in forte dubbio, e con Odiete ai box non sarà facile trovare l’assetto giusto nella linea arretrata.

Leggi la cronaca di FemiCz Rovigo - Calvisano
Leggi le parole di Umberto Casellato
Leggi le interviste a Lucchin, Morelli e Mor
Leggi i commenti di Badocchi e Bibi Quaglio

Nei 30.19 minuti effettivi di gioco, 15.18 nel primo tempo e 15.01 nella ripresa, gli ospiti hanno sfoggiato una solida difesa che ha impedito ai Bersaglieri di concretizzare maggiormente nonostante il 56% del possesso. In rimessa laterale i rossoblù sono stati più performanti con 11 touche vinte ed una sola persa (la cura Badocchi funziona), a fronte delle 5 vinte e 3 perse degli avversari, mentre i due pacchetti di mischia si sono equivalsi: 7 le mischie a propria introduzioni vinte, i rossoblù ne hanno persa 1 e Calvisano 2.  

65 i placcaggi effettivi messi in atto dai Bersaglieri e Lubian con i suoi 12 torna ad occupare la prima posizione dei migliori placcatori, seguito ancora una volta da Antl con 9 e da Momberg con 6. In attacco è Ferro il miglior ball carrier con 18 avanzamenti positivi, seguito ancora da Antl con 12 e da Cioffi ed Halvorsen con 9. Nella pulizia sui punti d’incontro Momberg è il rossoblù ad aver effettuato il maggior numero di interventi, ben 23, seguito da Lubian con 19 e D’Amico con 12.

Di sicuro a Calvisano arriverà una FemiCz Rovigo ferita nell’orgoglio, due sconfitte al Battaglini in campionato (la prima con I Medicei) sono difficili da digerire, soprattutto dopo mesi di galoppate e vittorie esaltanti.

Questi tutti i risultati della 19/a giornata:
FEMI-CZ Rovigo v Kawasaki Robot Calvisano 24-35 (0-4)
S.S. Lazio Rugby 1927 v Valorugby Emilia 27-36 (1-5)
Argos Petrarca Rugby v Mogliano Rubgy 1969 58-0 (5-0)
Verona Rugby v Fiamme Oro Rugby 26-29 (1-5)
Rugby Viadana 1970 v Valsugana Rugby Padova 41-26 (5-1)
Lafert San Donà v Toscana Aeroporti I Medicei 38-12 (5-0)

Questa la classifica dopo 19 giornate di campionato:
Kawasaki Robot Calvisano 76 punti; FEMI-CZ Rovigo 73; 
Valorugby Emilia 72; Argos Petrarca Rugby 69; Fiamme Oro Rugby 58; Toscana Aeroporti I Medicei 44; Rugby Viadana 1970 40; Lafert San Donà 40; Mogliano Rugby 1969 36; Verona Rugby 24; Valsugana Rugby Padova 20; S.S. Lazio Rugby 1927* 15. *4 punti di penalizzazione

Prossimo turno
sabato, 06 aprile 2019
FEMI-CZ Rovigo - Rugby Viadana 1970  
Valsugana Rugby Padova - Verona Rugby  
Fiamme Oro Rugby - afert San Donà  
Toscana Aeroporti I Medicei - S.S. Lazio R. 1927  
domenica, 07 aprile 2019
Valorugby Emilia - Argos Petrarca Rugby  
Kawasaki Robot Calvisano - Mogliano Rugby 1969  

Articolo di Lunedì 25 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it