Condividi la notizia

#elezioniLENDINARA2019

Viaro bis, dipende da lui

L'unica candidatura presa in considerazione da Icm, Fdi, Lega e Forza Italia, è quella del sindaco uscente, che si riserva qualche giorno prima dell'accettazione formale

0
Succede a:

LENDINARA (Rovigo) - Luigi Viaro si sta riservando di accettare la candidatura a sindaco per il Comune di Lendinara che gli è stata proposta dalla "sua" Federazione dei moderati di centro (LEGGI ARTICOLO), Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia.

Nella riunione di lunedì sera i rappresentanti locali Andrea Da Corte per ICM, Marco Dabizzi per il partito di Giorgia Meloni, Guglielmo Ferrarese per il Carroccio e Matteo Bronzolo per gli azzurri, hanno discusso di un unico nome: quello del sindaco uscente Luigi Viaro, come candidato alle prossime amministrative del 26 maggio prossimo.

Sullo sfondo della candidatura di Viaro ci sarebbe la possibilità di una civica di centrodestra con Alessandro Ferlin candidato sindaco, più un potenziale antagonista, Fabrizio Pavan, candidato sindaco per Rinascita Lendinarese, con il quale sono già cominciate le prime schermaglie (LEGGI ARTICOLO)

Articolo di Mercoledì 27 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it