Condividi la notizia

VOLLEY SECONDA DIVISIONE MASCHILE

Ad un punto dalla vetta

Bella vittoria esterna per l’Adria volley sul campo del Volley Insieme  0-3 (16-25 16-25 19-25)

0
Succede a:

SANTA MARIA DI SALA (VE) - I ragazzi dell’Adria Volley maschile tornano casa, dalla insidiosa trasferta veneziana, con tre punti importantissimi, e che mancavano da troppo tempo, ma soprattutto disputando una ottima gara rimanendo sempre concentrati anche nei momenti difficili.

Sestetto di partenza vede in cabina di regia Tommaso Giorgi con opposto Manuel Bellan, per l’occasione con i gradi di capitano, Ricevitori-schiacciatori Marco Rondina in coppia con il Paolo Andreolli, diagonale centrale composta da Mattia Guidi e Simone Toffanello, con Davide Meazzo nel ruolo di libero.

Gli etruschi partono molto concentrati e decisi di non lasciare nulla al caso, e fin da subito impongono il loro gioco portandosi in breve sul risultato di 13-5. Gli avversari cercano in tutti i modi di opporsi ma Bellan e compagni non lo permettono e conquistano il parziale con il punteggio di 25-16.

Nel secondo parziale Marzolla conferma il sestetto iniziale e raccomanda ai propri atleti di mantenere alta la concentrazione in quanto gli avversari sono una squadra esperta e sempre pericolosa. Gli adriesi pongono la massima attenzione e praticano un gioco semplice ma molto efficace con gli avversari che provano in tutti i modi a reagire per riaprire la gara, e dopo un inizio equilibrato i ragazzi del presidente Voltan a metà set prendono il largo, 13-8.

Marzolla decide di apportare qualche cambio per provare nuove soluzioni quindi Zaghi prende il posto di un ottimo Guidi e Dan prende il posto Rondina, e il risultato non cambia, gli ospiti conquistano il parziale con il punteggio di 25-16.

L’inizio del terzo set è da incubo per i ragazzi etruschi, gli avversari entrano in campo più convinti e usando la loro esperienza prendono in completo contropiede Bellan & C. che, non aspettandosi una reazione simile, subiscono il gioco avversario e nello stesso tempo non riescono ad attaccare come i set precedenti. Con il risultato di 3-10 per gli avversari gli Adriesi chiamano time-out necessario per tranquilizzare gli animi. Alla ripresa del gioco gli ospiti, consci degli errori fatti, riprendono il gioco fatto vedere in precedenza e, senza farsi prendere dalla frenesia, cominciano una lenta risalita riprendendo gli avversari sul punteggio di 15-15. Il recupero effettuato smorza l’entusiasmo degli avversari e gli adriesi fanno vedere di che pasta sono fatti conquistando il parziale, quindi il match, con il punteggio di 25-19.

“I ragazzi hanno fatto una grande prova di carattere – afferma Silvia Gennari, allenatrice dell’Adria Volley – da lodare come hanno affrontato il momento di difficoltà, senza perdere la testa ma credendoci fino alla fine, recuperare 7 punti fuori casa e con una squadra esperta come questa è molto difficile, ma i ragazzi, senza frenesia, ci sono riuscito. Ora bisogna prepararsi per la prossima gara che sarà molto impegnativa, ma siano fiduciosi.”

Prossima gara, ultima della stagione regolare, venerdì 5 aprile tra le mura  amiche contro la giovane e ostica compagine del Silvolley. La società chiama a raccolta i tifosi.

Volley Maschile Seconda Divisione
Volley Insieme - Asd Adria Volley 0-3
Obiettivo Ambiente Giotto - Uno 0-3
Asd Silvolley - Real Padova 3-0

Classifica 
Fosso' Riviera Del Brenta 23
Asd Adria Volley 22
Uno 20
Asd Silvolley 19
Obiettivo Ambiente Giotto 13
Real Padova 8
Volley Insieme 6  

Articolo di Domenica 31 Marzo 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it