Condividi la notizia

CEREGNANO (ROVIGO)

Itis Viola e Tmb: connubio vincente di esperienza scuola-lavoro

E’ iniziato il percorso che vede coinvolte le classi quarte ad indirizzo meccanica meccatronica che potranno fare esperienza all’interno dell’azienda polesana osservando i vari processi produttivi

0
Succede a:

ROVIGO - E’ iniziata lunedì 1 aprile la quarta edizione dell’esperienza di alternanza scuola lavoro che vede coinvolte le classi quarte ad indirizzo meccanica meccatronica dell’istituto tecnico Ferruccio Viola di Rovigo nello stabilimento Tmb di Ceregnano consolidando una collaborazione tesa a fornire agli allievi un’esperienza di eccellenza per aumentare il loro bagaglio di conoscenze e competenze per agevolare l’entrata degli allievi nel mondo del lavoro.

Circa quaranta ragazzi avranno la possibilità di entrare nei vari reparti degli stabilimenti di Ceregnano e toccare con mano i processi tecnici che dalla progettazione su carta portano alla realizzazione dei prodotti passando per le prove di validazione in laboratorio. Potranno comprendere l’organizzazione ed anche il funzionamento dell’azienda venendo a contatto con i vari reparti della stessa.

I partecipanti all’iniziativa di alternanza scuola lavoro, accompagnati dai loro docenti, realizzeranno una intera settimana di apprendimento on the job in modalità full immersion. Vivranno infatti in azienda otto ore al giorno a fianco dei tecnici e degli ingegneri che quotidianamente realizzano ed innovano prodotti e processi all’interno dell’impresa. 

Durante tale permanenza gli allievi potranno esaminare tutti gli aspetti produttivi dalla progettazione alla spedizione. Potranno, guidati da esperti di Tmb, sviscerare in dettaglio l’intero progetto ruota, un prodotto che partendo dalla progettazione e passando attraverso la fusione dell’alluminio, la sbavatura, la verniciatura, la lavorazione meccanica, la prova di tenuta ed il montaggio porta alla fornitura di prodotti finiti per i mercati auto motive, motoristici e motociclistici.

In questo excursus gli allievi verranno affiancati da società di eccellenza che collaborano con Tmb spa come Unilab (laboratorio industriale che si occupa di controlli metrologici e prove sui materiali) e come Vega International Tools (azienda leader nel settore degli utensili performanti per alte prestazioni ed ad alte velocità), Punto Confindustria (società di servizi di Confindustria Area Metropolitana Venezia Rovigo, riferimento per le attività formative).  Le lezioni teoriche verranno intervallate da momenti  pratici ed operativi in fabbrica, di studio ed analisi dei processi.

L’esperienza è stata interamente coprogettata tra scuola ed impresa, attori entrambi protagonisti di questo processo.

L’iniziativa di eccellenza viene considerata una buona prassi in quanto avvicina con una modalità immersiva gli allievi in un percorso guidato di alternanza in una impresa di eccellenza che condivide con le prossime generazioni il suo know how. 

Durante le fasi formative è previsto anche un modulo nel quale Its Academy Meccatronico Veneto potrà presentare ai partecipanti le opportunità proposte dal corso post diploma che utilizzando metodologie didattiche innovative da anni prepara gli allievi, già in possesso di un diploma quinquennale, all'inserimento nel mondo del lavoro in collaborazione con le aziende.

La Direzione Tmb ha salutato la dirigente dell’istituto Viola, Isabella Sgarbi, i docenti, la rappresentante di Punto Confindustria e gli allievi presenti con rinnovata collaborazione che incentiva e rafforza le sinergie tra scuole, enti e aziende del territorio.

Articolo di Lunedì 1 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it