Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI ADRIA

Parte il cantiere al plesso scolastico Vittorino Da Feltre

Pianificati gli interventi alle scuole che necessitano della certificazione di prevenzioni incendi. Si comincia dall’esterno e poi i lavori proseguiranno, terminate le lezioni a giugno, all’interno 

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Il gruppo civico guidato dal sindaco Omar Barbierato, in seguito all’attribuzione di 100mila euro da parte del ministero dell’Interno, ai comuni aventi popolazione (da 10.001) fino a 20mila abitanti, per la realizzazione di investimento per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, si è attivato per l’ottenimento della certificazione prevenzione incendi alla scuola primaria Vittorino da Feltre, situata in via Umberto 1°.

“I lavori di carattere edilizio ed impiantistico, resi possibili dalla legge di bilancio 2019 - spiega l’assessore ai lavori pubblici Marco Terrentin - inizieranno (come previsto  dal comma 108 dell’art.1 della legge 145 del 2018) entro la metà di maggio nella parte esterna degli edifici, e proseguiranno all’interno dell’edificio dopo il suono della campanella dell’ultimo giorno di scuola dell’anno scolastico 2018/2019”.

“Tale pianificazione - aggiunge il sindaco Omar Barbierato - ci consentirà di rispettare la normativa vigente, senza interferire sullo svolgimento quotidiano delle lezioni curriculari e di ridurre al minimo eventuali disagi creati dall’allestimento dei cantieri negli spazi cortilivi”.

I lavori interesseranno il complesso edilizio della scuola primaria, composto da un fabbricato a due piani fuori terra comunicanti tra loro mediante un vano scale e un piano rialzato. Tra gli interventi da realizzare, l’installazione di un nuovo gruppo di spinta, ovvero di nuove unità di pompaggio dell’acqua da utilizzare in caso di incendio; la sostituzione del controsoffitto esistente in corrispondenza del vano scale interno; la sigillatura della tubazione gas metano con pannelli in cartongesso; l’installazione di un impianto di evacuazione sonora e di un evacuatore di fumo e calore in corrispondenza del vano scale.

Articolo di Mercoledì 3 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it