Condividi la notizia

GIORNATA MONDIALE DELL’AUTISMO ROVIGO

L’ora blu nel supermercato Famila

Per due ore un’attenzione particolare per quanto riguarda luci, suoni e musiche 

0
Succede a:

ROVIGO - In Italia 1 bambino su 100 è colpito dal disturbo dello spettro autistico mentre si stima che siano più di 60 milioni le persone colpite in tutto il mondo. Ma si tratta di una realtà ancora poco conosciuta e sulla quale i dati sono molto parziali. 

Quest’anno il Gruppo Unicomm, proprietario del marchio Famila, ha deciso di dare un segnale forte, per aiutare la sensibilizzazione dei cittadini e la conoscenza del tema. Per le persone affette da autismo fare la spesa nei supermercati può rivelarsi un’esperienza complicata ed ansiogena, perché disturbati dal rumore e dalla confusione che portano ad un “sovraccarico sensoriale”. 



Anche al supermercato di viale Porta Adige, supportata da associazioni specifiche locali, il 2 aprile Unicomm ha fatto scattare l’“ora blu”, colore simbolo della Giornata dell’Autismo: in moltissimi punti vendita a marchio Emisfero, Famila ed Emi: le luci sono state attenuate, così come i suoni e la musica. Pochi e semplici accorgimenti che possono però incidere significativamente sullo stress delle persone con disturbo nello spettro dell’autismo. La data è stata scelta è quella che celebra la Giornata Mondiale dell’Autismo, sancita dall’Onu nel 2007.

Articolo di Mercoledì 3 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it