Condividi la notizia

FURTO GAVELLO

Sfondano porte e finestra provando a rubare tutto nella scuola di Gavello

Hanno lasciato un scia di danni i malviventi che sono entrati nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 aprile nelle scuole in cerca di soldi e computer. Sul posto i Carabinieri 

0
Succede a:

GAVELLO (Rovigo) - Hanno agito prima dell'alba, sono entrati da una finestra al piano terra del centro diurno per disabili e si sono fatti largo fino al primo piano della scuola elementare sfondando le porte chiuse con un martello ed una mazza da muratore.

Giunti nella sala informatica, dopo aver aperto cassetti nelle aule in cerca di qualche soldo, tentato di aprire l'armadio che contiene tablet e portatili si sono inspiegabilmente dileguati, senza rubare nulla e lasciando una scia di danni, oltre agli attrezzi da scasso ed un sacco a terra all'interno del plesso scolastico.

L'arrivo del primo assistente scolastico deve averli infatti spaventati ed una volta arrivati all'esterno, nel giardino della scuola, si sono prodigati nello spostare una lastra di cemento a copertura di quello che pensavano essere il serbatoio del gasolio da riscaldamento.

Anche questa volta l'impegno non ha prodotto successo: si trattava infatti di una vasca di accumulo acqua piovana prevista dal piano antincendio dell'edificio, coperta, per motivi di sicurezza, proprio dalla pesante lastra rimossa dalla sede originale.

La conta dei danni è stata comunicata all'ufficio tecnico del comune di Gavello dal dirigente scolastico intervenuto, insieme ai Carabinieri, nel sopralluogo ai locali oggetto del tentato furto a scuola.

Articolo di Venerdì 5 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it