Condividi la notizia

#elezioniROVIGO2019

Bartolomeo Amidei: “Forza Italia non deve avanzare pretese inaccettabili”

Il coordinatore comunale di Fratelli d’Italia si allinea con Corazzari e auspica l’entrata di Forza Italia in coalizione ma senza porre veti

0
Succede a:

ROVIGO - Bartolomeo Amidei, ex senatore di Forza Italia e coordinatore comunale di Fratelli d’Italia, forte di un assessorato già in tasca che potrebbe vederlo vicesindaco nel caso della elezione di Monica Gambardella a primo cittadino di Rovigo, dopo il positivo incontro di Mestre, invitato dall’onorevole Luca De Carlo, che potrebbe addirittura raddoppiare il numero di assessori in funzione del risultato elettorale per la lista del partito di Giorgia Meloni, grazie alla new entry Mattia Moretto, si rivolge a Forza Italia: “Converga con noi e si proceda verso una coalizione che possa portarci alla guida della città, gli azzurri sono sempre ben accetti, sono gli alleati storici di centrodestra e ci presentiamo insieme quasi dappertutto, ma devono mettersi a disposizione senza battere i pugni e senza avanzare pretese inaccettabili”. 

Amidei fa riferimento, in particolare, alla candidatura a sindaco di Andrea Bimbatti (LEGGI ARTICOLO): “Nessun veto ma non si può pensare di stravolgere tutto con un altro candidato sindaco. Noi di Fratelli d’Italia siamo andati avanti assieme alla Lega individuando il nome di Monica Gambardella”. Ciò sta a significare che, se Forza Italia vuole far parte della coalizione, deve per forza rinunciare al suo candidato.

Articolo di Sabato 13 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it