Condividi la notizia

#elezioniLENDINARA2019

Divorzio tra Urbanitas e l’assessore Sandra Ferrari

Il gruppo civico spiega di aver appreso la notizia dagli organi di informazione e accusa l’amministratrice di ingratitudine nei loro confronti

0
Succede a:
LENDINARA (ROVIGO) - L’assessore al Commercio e Attività produttive di Lendinara, Sandra Ferrari si distacca ufficialmente dal gruppo di Urbanistas, a insaputa del gruppo stesso. 
“Noi eravamo ancora in attesa dallo scorso anno, di una sua risposta relativamente al chiarimento che le avevamo chiesto sul suo comportamento  e su come lei interpretasse il ruolo di assessore in nostro nome - spiegano i referenti di Urbanitas - Questo suo intervento certifica e ci illumina sul suo operato di 5 anni di lavoro svolto da assessore assolutamente a titolo personale e senza curarsi del gruppo che gli ha permesso di avere questo incarico pur non essendo risultata eletta nelle ultime elezioni”. 

Sempre dal gruppo lasciato dall’assessore, spiegano che 5 anni fa erano stati loro a sostenerla e, grazie alla elezione di 2 consiglieri comunali, il gruppo stesso l'aveva indicata come assessore di riferimento “evitandole la fuoriuscita e la caduta nell'oblio, dimostrando lo  spirito e la sensibilità che ci contraddistingue e che da sempre guarda alla persona prima di ogni cosa e successivamente i risultati ottenuti. Questo nostro stile e la nostra integrità morale unite al rispetto per la persona, che nonostante tutto rimane inalterato, non ha comportato una formale richiesta di surroga e di ritiro dell'appoggio, anche se ci era stata manifestata la possibilità da parte del sindaco di sostituirla con altra persona di nostra indicazione”. 
Il gruppo civico di Urbanitas augura quindi all'assessore Ferrari “di trovare casa presso un gruppo che la sostenga e le permetta di rivestire un ruolo importante come Urbanitas ha fatto nei suoi confronti sacrificando potenzialità al suo interno che avrebbero potuto contribuire al bene pubblico quanto e forse meglio di quanto è stato espresso in questo quinquennio dal suo operato”.
Articolo di Lunedì 15 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it