Condividi la notizia

VOLLEY SECONDA DIVISIONE MASCHILE

Conclusione della stagione regolare in bellezza 

Adria espugna il campo del Real Padova vincendo 0-3 (18-25 24-26 23-25)

0
Succede a:

PADOVA - Trasferta positiva nell’ultima partita della stagione regolare, per i ragazzi del presidente Voltan che si impongono con un perentorio 3-0 contro i ragazzi del Real Padova.

Marzolla e Guarnieri iniziano la gara con la formazione composta, in regia Tommaso Giorgi con opposto Luigi Varagnolo, Ricevitori-schiacciatori  Marco Rondina in coppia con il Dario Laurenti, diagonale centrale composta da Federico Bertaglia e Emanuele Zaghi, con Federico Franzoso e Davide Meazzo nel ruolo di libero.

La formazione etrusca parte subito forte cercando in tutti i modi di imporre il proprio ritmo e gioco, i padovani, dal canto loro, non intendono lasciare campo libero agli avversari.

I ragazzi adriesi, dopo un ottimo avvio di parziale, cominciano a subire il gioco lento degli avversari, e in certi frangenti, presi dalla frenesia nel chiudere le azioni, commettono errori banali che mantengono in gioco gli avversari fino alla fine del set, quando, con un colpo di coda, Varagnolo e compagni si aggiudicano il parziale per 25-18.

Nel secondo parziale la squadra adriese entra in campo con la grinta giusta e sin da subito si porta in vantaggio per 8-4; il parziale prosegue con gli ospiti che mantengono in vantaggio fino a 18-14, quando gli avversari, con una fortunata serie di servizi potenti e fortunati, riesce a impattare il punteggio. Gli etruschi cominciano ad innervosirsi e il loro gioco ne paga le conseguenze, ne risulta un gioco disordinato e approssimativo. I ragazzi dell’Adria Volley conquistano il parziale per 26-24.

Nell’intervallo tra i due set si sente la tensione tra le file ospite, dovuta alla paura di perdere il precedente parziale, e i coach cercano di portare calma e tranquillità. Nel terzo set Marzolla decide di sostituire un ottimo Zaghi con Guidi e Varagnolo Luigi, autore di un’ottima gara cede il posto a Monterosso.

Il parziale inizia nel migliore dei modi per i ragazzi di Adria che si portano subito in vantaggio, per 6-3; ma gli avversari non si arrendono e cercano in tutti i modi di opporsi agli avversari. Il parziale viaggia con gli ospiti sempre in vantaggio e nel finire del parziale hanno un calo di concentrazione che non gli impedisce di conquistare il parziale, 25-23, e i tanto agognati tre punti che li qualifica ai play off.

“I ragazzi hanno affrontato la gara inizialmente con il piglio giusto - ha affermato coach Guarnieri - cercando di imporre il ritmo, ma il gioco lento e disordinato degli avversari ci ha fatto innervosire e messo in difficoltà. Ora si deve guardare avanti ai play off e affrontare tutte le gare come una finale”.

Articolo di Lunedì 15 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it