Condividi la notizia

NUOTO ADRIA (ROVIGO)

I polesani fanno scorta di medaglie

Ottimi risultati a Ravenna per il consorzio Inn.Nova. Abbastanza soddisfatto il tecnico Massimo Bottaro

0
Succede a:

RAVENNA - Domenica 14 aprile nella piscina di Ravenna gli atleti rossoblu adriesi, si sono esibiti al trofeo Endas prima gara della stagione in vasca olimpionica.

La squadra Inn.Nova in questa occasione contava anche in una nuova atleta, Anna Sacchetto. Anna non è realmente nuova in questa piscina e nemmeno alle gare agonistiche, frequentava già qualche stagione fa poi uno stop l’ha tenuta lontana fino ad oggi, ma adesso è parte di una squadra coesa, positiva, volenterosa e le premesse ci sono tutte per un futuro positivo.

Oltre ad Anna Sacchetto che si è esibita nei 50 e 100 stile libero ottenendo anche buoni risultati, nonostante la sua attuale forma fisica, abbiamo visto nelle stesse specialità anche: Carlotta Giolo, Sara Casetto, Mattia Cavazzin, Thomas Ferrari, Sofia Ferrari, Beatrice Mantovan, Sara Tobaldo; Luca Gorda 100 dorso e 50 stile, Elena Lazzaretto 200 stile e 50 stile, Nicolò Pellizzari 50 stile e 100 rana, David Pezzot 50 stile e 100 rana, Giulia Sartorato e Giulia Stocco entrambe nei 50 stile e 100 rana, Michele Vegro e Ilaria Veronese 100 farfalla e 50 stile. 

La Prima soddisfazione per il team Inn.Nova arriva subito a inizio competizione con i 100 farfalla e Michele Vegro, atleta completo e pretenzioso che cerca a ogni bracciata di spremere se stesso sempre al limite e questa volta la sua volontà gli porta il terzo gradino del podio e la previsione di poter fare molto bene anche in questa specialità nel prossimo futuro. L’andirivieni della giornata si sussegue per tutto il pomeriggio intenso di gare, tra ansia e tanta confusione.

Tra i piazzamenti di rilievo per i rossoblu contiamo Carlotta Giolo 8′ in classifica generale nei 100 stile libero e 9′ nei 50 stile; Ilaria Veronese 5′ piazzamento nei 100 farfalla; Thomas Ferrari 7′ nei 50 stile e 9′ nei 100 stile mentre altre due medaglie arrivano a fine pomeriggio con un esterrefatto Nicolò Pellizzari terzo nei 50 stile, che essendo in pre chiamata per la sua gara regina dei 100 rana non ha nemmeno potuto godersi la consegna della medaglia a podio e di nuovo Michele Vegro argento nei 50 stile che conferma tra l’altro il tempo di qualifica per le nazionali giovanili in vasca lunga di Roma il prossimo agosto.

Abbastanza soddisfatto il tecnico Massimo Bottaro che come prima gara in lunga si dice positivo soprattutto in vista delle prossime gare. Prossimo appuntamento con gli atleti del team Inn.Nova è fissato per il 28 aprile nella piscina di Monastier (Tv).

Articolo di Martedì 16 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it