Condividi la notizia

#elezioniROVIGO2019

Il partito la chiama a Rovigo e lei si dimette da presidente del consiglio di Solesino

L'avvocato Elena Perini era stata eletta consigliere un anno fa nel Padovano e nominata presidente del consiglio. Ora accetta la candidatura a consigliere con Fratelli d’Italia nella sua città per Monica Gambardella sindaco

0
Succede a:

ROVIGO - Elena Perini presenta le dimissioni da presidente del consiglio di Solesino (Pd) per correre con la lista di Fratelli d’Italia che sostiene Monica Gambardella in una coalizione di centrodestra con Lega e Forza Italia a Rovigo. Lei è un avvocato del foro rodigino, 36 anni, aveva dato il suo sostegno al candidato Elvy Bentani a Solesino con una lista civica sostenuta sempre da Fratelli d’Italia e Forza Italia e quasi un anno fa aveva ottenuto 89 preferenze.

I consiglieri comunali di Solesino l’avevano eletta presidente del consiglio comunale, ma Perini ha deciso di riprovarci, rimettendosi nuovamente in gioco, questa volta per il proprio territorio: “La mia città ha bisogno di me e io sono pronta a rispondere” ha dichiarato la giovane professionista che non vede l’ora di ricominciare la sua avventura politica in città e che rinuncia ad un incarico di prestigio in terra padovana per mettersi al servizio del comune capoluogo della provincia di Rovigo.

Articolo di Mercoledì 17 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it