Condividi la notizia

CALCIO SERIE D ROVIGO

Scontri incrociati per la vetta

L’Adriese di Michele Florindo incontra l’Union Feltre, il Delta Porto Tolle attende la capolista Arzignano Valchiampo

0
Succede a:

ADRIA - PORTO TOLLE (Ro) - Match fondamentali per le squadre polesane impegnate nel campionato di Serie D, con le formazioni del capoluogo che sfidano le prime delle classifiche per inseguire il proprio obiettivo stagionale.

Trasferta durissima per l’Adriese di Michele Florindo che affronta nel prossimo turno l’undici bellunese dell’Union Feltre, secondo nel girone, a quota 62, lontano soltanto una lunghezza, ma che negli ultimi tre incontri il club granata non ha mai battuto. Una battaglia decisiva per il gruppo etrusco, dove verranno sicuramente disputati novanta minuti intensissimi, dove per rimanere nelle prime posizioni, è vietato sbagliare e perdere. Il tecnico, il giorno prima della sentita gara, commenta: “Dovremo giocare oltre le nostre aspettative e dare assolutamente il massimo, perché è una sfida troppo importante e non possiamo permetterci errori. Ho visto i ragazzi molto carichi, vogliosi e determinati per vincere la partita, e cercheremo di lottare fino alla fine per ottenere il bottino pieno.“ Nessun infortunato, ma squalificato per espulsione Boscolo Berto.

Il Delta Porto Tolle invece incontra tra le mura amiche dell’Umberto Cavallari la capolista Arzignano Valchiampo, a quota 63, prima nel raggruppamento, lontana venti punti dai biancazzurri che ha la missione di agguantare la zona playoff. Fermare la prima della classe sarà molto difficile per gli uomini di Gianluca Zattarin, che arrivano dalla sconfitta nel derby contro la Clodiense, ma che per lo scopo dell’annata proveranno a bloccare gli antagonisti. Il mister padovano prima alla vigilia del confronto, commenta: “Non dobbiamo pensare alla partita di domenica scorsa, ma concentrarci nell’impegno di domani, perché la lotta per gli spareggi è ancora aperta. Dovremo sacrificarci esprimendo più del massimo e svolgere una prova al di sopra delle aspettative.“Nessun squalificato, ma assente per quinta ammonizione Andrea Nobile. 

Novanta minuti dunque dove il destino dei team bassopolesani è appeso ad un filo, e dove tutto dipenderà soltanto dalla propria grinta e dalla propria tenacia, per rimanere agganciati ad un sogno e per continuare a coltivare la speranza di raggiungere il proprio traguardo.

Andrea Rizzatello

Prossimo Incontro 32 Giornata
Campionato Nazionale Serie D Girone C
Giovedì 18 aprile 2019 ore 15

Cartigliano - Campodarsego
Chions - Levico
Cjarlins - Montebelluna
Delta Porto Tolle - Arzignano Valchiampo
Este - Clodiense
Sandonà - Belluno
Trento - Tamai
Union Feltre - Adriese
Virtus Bolzano - St Georgen

Classifica: Arzignano 63, Union Feltre 62, Adriese 61, Campodarsego 54, Virtus Bolzano 45, Montebelluna 44, Delta Porto Tolle 43, Este 40, Cjarlins 40, Cartigliano 37, Clodiense Chioggia 36, Chions 35, Belluno 34, Levico 34, St Georgen 33, Sandonà 32, Tamai 29, Trento 26.

Articolo di Mercoledì 17 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it