Condividi la notizia

VERDE PUBBLICO ROVIGO

Mattia Moretto: “Lo sfalcio non basta, serve raccogliere l’erba”

Erba alta agli incroci, nei parchi pubblici e nelle scuole, il problema verde è trasversale e arriva puntuale ogni estate 

0
Succede a:

ROVIGO - “In questo momento occorra non distogliere troppo gli occhi dalla realtà.  I bisogni della città continuano ad esserci, anche se magari in queste settimane se ne parla meno”, introduce in questo modo Mattia Moretto, ex consigliere comunale del Pd in vista di approdare a Fratelli d’Italia, un tema a lui caro. “Da che mondo è mondo, tutti sanno che con l'arrivo della primavera si acuisce la questione del verde”. 

“Come ho avuto modo di denunciare, anche dai banchi del consiglio comunale, indipendentemente dal colore delle diverse amministrazioni che si sono susseguite”, lo sfalcio del verde è sempre stato una delusione perenne per molti cittadini. 

“Troppe sono state le realtà della nostra Rovigo - prosegue Moretto - demandate al proprio destino. Dal centro città alle frazioni, dai parchi pubblici a quelli delle scuole, passando per i cimiteri.. Troppo è stato il degrado che ha attanagliano ingiustamente la nostra città. 

Alla mancanza di decoro, vada aggiunto il fatto che la presenza di erba alta in punti critici dal punto di vista viabilistico (vedasi, a mero titolo esemplificativo, l’incrocio Buso-Sarzano, dove tra l'altro urge la realizzazione della rotatoria) va sicuramente a compromettere la sicurezza di automobilisti e più in generale dei fruitori della strada. 

Per questi motivi, pur non vestendo più i panni del consigliere comunale, ma essendo niente più che un umile cittadino, chiedo che venga prestata la massimo attenzione e profuso il massimo sforzo affinché certi scenari non si palesino più. 

Sollecito, pertanto, l'organo competente affinché venga effettuato un serio intervento in materia, il ché non significa limitarsi semplicemente allo sfalcio ma occuparsi anche della raccolta del verde tagliato,stante il fatto che l'esperienza ahimè ci insegna che quasi mai questo accade”. 

Articolo di Mercoledì 17 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it