Condividi la notizia

KICKBOXING ROVIGO

Straordinaria vittoria di Boschet

All'Austrian Classics Worldcup della Wako l’adriese Mirko Boschet del Cipriani Area Sport ha vinto nella sua categoria

0
Succede a:

ROVIGO - Ci prende gusto il Cipriani Area Sport Kickboxing all'Austrian Classics Worldcup della Wako.

Dopo la vittoria dello scorso anno, conquistata da Lorenzo Corsini, questa volta è un altro fighter di Area Sport a portare il prestigiosissimo cinturone in Italia. Mirko Boschet, adriese, ha vinto nella sua categoria (-69 kg junior Light Contact).  Boschet ha messo sul tatami un light contact da applausi. Concentratissimo e davvero determinato, il portacolori del Cipriani ha vinto la finale contro il polacco Oskar Zawislak, lasciando alle spalle anche atleti provenienti dalla Norvegia, Croazia, Slovacchia, Austria, Italia, Bosnia, Repubblica Ceca e Germania. Davvero un meritatissimo successo per Boschet, che non è nuovo a queste imprese internazionali. 

L'Austrian Classics, che fa parte del circuito Worldcup della Wako, è una delle tappe più prestigiose a livello mondiale. Lo spettacolo, nell'Olympic Hall di Innsbruck, è davvero unico. 

E il Cipriani Area Sport Kickboxing si è presentato con ben sette atleti. Oltre alla straordinaria vittoria di Boschet, da segnalare l'ottima prestazione di Paolo Cavalcanti, che si è fermato ad un soffio dal podio nella difficilissima categoria dei -74kg Junior di Light Contact. Sfortunato verdetto finale, invece, per Chiara Zago, unica senior assieme ad Alberto Milan, che nei -65kg di Point Fighting ha ceduto di un soffio alla forte russa del Cska Mosca, Viktoria Sokolova, ai tempi supplementari. L'altro senior, Alberto Milan, era inserito nella proibitiva categoria -63 kg PF, dominata dall'inglese Cory Cook. Non sono riusciti andare a medaglia, ma si sono comunque fatti onore in un appuntamento così importante, anche  Luca Cecchetto (-63 kg old cadet LC), Samanta Guarnieri (-65 kg junior LC) e Lorenzo Corsini (-79 kg junior LC). 

Grossa soddisfazione da parte del maestro Alessandro Milan, coadiuvato a Innsbruck dalla spalla Michel Marangoni e dall'atleta Alessandro Boscolo (recentemente operato di appendicite e dunque fuori dal tatami per l'occasione), ma anche da parte della numerosa comitiva di supporters, che non lasciano solo i propri beniamini nemmeno in questi importanti appuntamenti internazionali. 

E, a proposito di appuntamenti importanti, da subito il Cipriani Area Sport Kickboxing sarà impegnato per preparare le gare ai Campionati Italiani Assoluti, dove parteciperanno le senior Melissa Pasquetto e Chiara Zago, e i giovani Alessandro Boscolo, Paolo Cavalcanti, Lorenzo Corsini e Samanta Guarnieri. 

Articolo di Mercoledì 17 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it