Condividi la notizia

SCHEDE OSPEDALIERE REGIONE VENETO

Il disegno della Lega sulla sanità pubblica

Vanni Borsetto, componente del Forum dei cittadini di Rovigo lancia l'allarme per l'approvazione imminente del prossimo piano socio sanitario Veneto. "Solo tagli per Adria e Rovigo"

0
Succede a:
ROVIGO - “Con quale faccia l’assessore Cristiano Corazzari e il governatore Luca Zaia saliranno sul palco elettorale a sostenere la candidata leghista i prossimi giorni?". Se lo chiede Vanni Borsetto, esponente rodigino del Forum dei cittadini di Rovigo, candidato consigliere comunale alle prossime amministrative per Edoardo Gaffeo sindaco.

"Come giustificheranno ai cittadini il loro disastroso piano socio sanitario modellato su misura per smantellare la sanità pubblica polesana? Dopo la fallimentare gestione di Bergamin ora faranno a pezzi anche la sanità pubblica? - continua Borsetto - La discussione sulle schede ospedaliere in Quinta commissione consigliare a Venezia che chiuderà in questi giorni non lascia dubbi: se confermato, il piano della Giunta regionale veneta ci restituirà in Polesine una sanità dimezzata a cominciare dagli ospedali di Adria e Trecenta a conferma di un disegno in atto da tempo contro la gestione pubblica a vantaggio del privato col risultato che i disservizi ormai cronici, uno su tutti il Pronto soccorso, aumenteranno".

Non risparmia critiche di carattere politico all'operato del partito di Matteo Salvini il candidato Borsetto: "La Lega in giro per il Veneto promette soluzioni ovunque ma intanto il Polesine affonda. Prima la riforma delle Asl venete, poi il fallimento politico organizzativo di Azienda zero veneta, ora la scure si abbatte da noi colpendo gli organici e i servizi, tagliando terapia intensiva a Trecenta e l’apicalità di Chirurgia e urologia di Adria. Ci dica Zaia - si chiede in conclusione il candidato consigliere - se la nostra realtà rimarrà in eterno un hub provinciale solo sulla carta o se il futuro sarà all'altezza degli altri capoluoghi veneti di provincia. Lo dica”.
Articolo di Mercoledì 17 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it