Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA' ROVIGO

Ciclabile di Sarzano, soluzione vicina

Il commissario Nicola Izzo, dopo aver incontrato Anas e Veneto Strade, potrebbe stipulare un accordo che porterebbe alla riapertura della strada

0
Succede a:

ROVIGO - A breve dovrebbe trovare una risoluzione la questione inerente la pista ciclabile di Sarzano che dovrebbe risolversi entro breve portando quindi alla riapertura della stessa.
“Ci sono state delle riunioni con Anas e Veneto Strade - ha confermato il commissario Nicola Izzo - e a breve, facendo i debiti scongiuri si dovrebbe risolvere tutto”.

L’apertura della ciclovia è infatti subordinata all’acquisizione del sottopasso di via Maffei da parte del Comune che però appartiene ad Anas; quest’ultima, però, porterebbe in dote anche le due rotatorie adiacenti, una delle quali è quella dell’ospedale. 
 

Il commissario punterebbe ad accettare una distribuzione delle proprietà per quanto riguarda il sottopasso e previo controllo dello stato di fatto delle rotonde: “Se sono a posto e non hanno nessun difetto all’origine - ha detto Izzo - non c’è nessuna difficoltà a prenderle in carico. Al contrario, se non sono complete e hanno bisogno di ulteriore mantenzione allora, per quanto riguarda l’assunzione in carico, ci fermiamo”. 

Articolo di Mercoledì 17 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it