Condividi la notizia

QUESTURA DI ROVIGO

Ladro professionista espulso per 10 anni dall’Italia 

Stava scontando la pena in carcere, due anni per furto in abitazione, l’ufficio immigrazione lo ha imbarcato sul volo diretto a Tblisi

0
Succede a:

ROVIGO - Il personale dell’ufficio immigrazione della Questura di Rovigo lo ha rispedito in Georgia, scortandolo fino all’aeroporto di Venezia con volo diretto a Tblisi. L.B. stava scontando una pena di due anni di reclusione e 580 euro di multa, pena inflitta dal Tribunale di Trieste per furto in abitazione in concorso con dei complici. 

Il 33enne era stato arrestato dalla Squadra Mobile di Trieste il 14 dicembre 2017 mentre, con tre connazionali, era entrato in una abitazione utilizzando attrezzi da scasso. L’uomo con documenti falsi, spacciandosi per un comunitario, aveva rimediato anche diverse denunce perchè fermato con arnesi da scasso sin dal 2016.

L’Ufficio di Sorveglianza di Padova, su proposta della Questura di Rovigo, ha sostituito il residuo di pena con l’espulsione dalla Stato Italiano. Non potrà rientravi per i prossimi dieci anni, pena il carcere. 

 

Articolo di Giovedì 18 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it