Condividi la notizia

PRESUNTA USURA ROVIGO

Rubens Pizzo resta ai domiciliari 

Era stato arrestato dai Carabinieri il 16 marzo, Rubens Pizzo aveva chiesto la revoca della misura cautelare al Tribunale del Riesame, ma non è stata accolta 

0
Succede a:

ROVIGO - Rubens Pizzo resta agli arresti domiciliari. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame. Il noto imprenditore è indagato per usura, il 16 marzo lo avevano arrestato i Carabinieri di Rovigo (LEGGI ARTICOLO). Gli avvocati Michele Brusaferro e Dania Pellegrinelli avevano già chiesto la scarcerazione in sede di convalida, ma era stata respinta (LEGGI ARTICOLO).

L’accusa di usura si inquadra in un prestito di 60mila euro che Pizzo avrebbe fatto all’imprenditrice pretendendo la restituzione del denaro con un tasso del 200%.  Nell’ambito dell’inchiesta era finito in manette anche un secondo soggetto non direttamente collegato la polesano, P.G. un imprenditore di Goro (Fe).

Articolo di Venerdì 19 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it