Condividi la notizia

CASA DI RIPOSO SAN GAETANO CRESPINO (ROVIGO)

Alla casa di riposo di Crespino arriva il nuovo salone polifunzionale

Il sindaco Angela Zambelli ha illustrato l’investimento fatto dalla sua amministrazione per il comfort degli anziani ospiti della struttura

0
Succede a:

CRESPINO (RO) - Il salone polifunzionale della casa di riposo “San Gaetano” di Crespino si veste a nuovo per il benessere degli ospiti, diventando ancor di più un luogo piacevole ed accogliente dove gli ospiti trascorrono la maggior parte della loro giornata.

Sono infatti arrivati i nuovi arredi, composti di sedie ergonomiche colorate e divanetti che vanno così ad allestire piccoli salottini e nuove zone relax, dove gli ospiti possono intrattenersi in riservatezza durante le visite dei loro familiari, o anche per rimanere in tranquillità a leggere un buon libro, un giornale, o a chiacchierare tra di loro.

“L’intervento effettuato, per una cifra di circa 26mila euro, rientra tra quelli prioritari eseguiti dalla nostra amministrazione - spiega il sindaco Angela Zambelli - tra cui l’impegno di circa 100mila euro di interventi straordinari fatti recentemente, a fine 2018, che verranno realizzati quest’anno proprio nella casa di riposo. E tutto questo con la sola ed unica finalità di garantire il benessere generale degli ospiti che vivono in questa bella struttura, perché si avvicini sempre di più agli ambienti familiari e affettivi che i nostri anziani vivevano nelle loro case”.

È in questo modo, infatti, che gli anziani vivono nella casa di riposo “San Gaetano”, accuditi e coccolati come in famiglia “e solo vedendo che gli stessi anziani e le loro famiglie sono felici per il trattamento ricevuto ci rendiamo conto di aver intrapreso la strada giusta - prosegue la Zambelli - realizzando in questi ultimi anni interventi necessari, ma soprattutto prioritari, nella struttura che è riconosciuta da molti come tra le più belle della provincia”.

E’ quindi con un pizzico di orgoglio e con tanta soddisfazione che la prima cittadina, come amministrazione comunale, si dice sicura di aver fatto in questi cinque anni tutto quanto era non solo possibile, ma dovuto, nei confronti degli anziani ospiti regalando loro un sorriso nella casa di riposo “San Gaetano”, “che non è solo la casa di riposo di Crespino e dei crespinesi, ma è soprattutto la casa accogliente dei nostri padri e dei nostri nonni”.

Articolo di Venerdì 19 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it