Condividi la notizia

FESTA CENTRO SALESIANO SAN GIUSTO PORTO VIRO

Al centro salesiano San Giusto due giornate tra sport e sociale

Domenica 28 aprile e mercoledì 1 maggio a Porto Viro grande festa con protagonisti i giovani

0
Succede a:

PORTO VIRO (RO) - Conto alla rovescia per la due giorni di festa dell’oratorio che si svolgerà al centro salesiano di San Giusto a Porto Viro domenica 28 aprile e mercoledì 1 maggio. Due giornate dove i giovani saranno i protagonisti, il 28 come atleti delle varie discipline sportive e come volontari del mondo associazionistico portovirese e l’1 maggio per i tornei sportivi di calcio e volley dei sodalizi portacolori dell’oratorio che si confronteranno con altre realtà sportive. “Due giornate organizzate per far emergere il valore più genuino della vita: l’incontro tra le persone” commenta don Nicola del centro salesiano.

“Una tradizione consolidata nel tempo la festa dell’oratorio, partita con la coincidenza cadenzata dell’1 maggio e nel tempo arricchita con la festa delle associazioni di Porto Viro, organizzata la domenica precedente l’anniversario della festa dei lavoratori - spiega don Nicola Munari - La giornata del 28 aprile sarà un’occasione per far conoscere e trovarsi con chi lavora nel sociale a vario titolo, sia dal punto di vista sportivo come nel mondo del volontariato negli ambiti culturali e artistici”.

“La giornata inizierà con l’apertura di una messa, proprio perché il volontariato ha una forte radice cristiana, anche se lo si vuole laicizzare in tanti modi - prosegue don Nicola - dobbiamo pensare che il servizio per gli altri, il mettersi a disposizione per il prossimo, nasce dal Vangelo, con buona pace dei laicisti ed è qualcosa che ha mosso tanto il nostro paese. Questo per dire che il Signore è sempre un protagonista importante delle nostre feste, senza di Lui probabilmente a San Giusto, ci sarebbero solo dune di sabbia e pini”.

Dopo il momento dell’eucarestia prevista alle 9.30, inizierà la kermesse. Ci saranno stand dove si potranno ammirare le esibizioni delle varie discipline sportive e saranno organizzate attività per giocare e truccare, con lo scopo di rendere più colorata e divertente la festa. 

Non mancheranno le mostre fotografiche delle persone che gravitano attorno all’oratorio e dei giovani portoviresi che metteranno in risalto le bellezze del territorio. Per tutta la giornata ci sarà lo stand gastronomico, organizzato da una schiera di volontari. Nel pomeriggio, la manifestazione registrerà le esibizioni sul palco esterno delle varie discipline sportive e la consegna da parte di don Nicola, di un presente a tutte le associazioni protagoniste della giornata. L’appuntamento per il secondo momento di festa sarà l’1 maggio.

Articolo di Lunedì 22 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it