Condividi la notizia

#elezioniCASTELGUGLIEMO2019

Damiano Giacometti presenta la Lista del buon senso

L’imprenditore agricolo si candida a Castelguglielmo cercando di succedere a Giorgio Grassia, sindaco al suo ultimo mandato

0
Succede a:

CASTELGUGLIELMO (Rovigo) - Si chiama Damiano Giacometti, professione imprenditore agricolo, 48 anni ed è il candidato sindaco di Castelguglielmo con la Lista del buon senso che proverà a succedere a Giorgio Grassia, al suo ultimo mandato.  

“Ho iniziato la mia attività di rappresentanza circa vent’anni fa - spiega Giacometti - quando mi eleggono presidente di una cooperativa agricola locale di lavori per conto terzi, la quale raggruppava una cinquantina di aziende agricole associate. Successivamente ha rappresentato, sempre sul territorio locale, l’associazione Coldiretti per circa 10 anni e, nel frattempo, sono stato eletto presidente di Unci (Unione nazionale cooperative italiane) a livello provinciale e per la stessa associazione ho ottenuto la vicepresidenza regionale”. Sempre una decina di anni fa il candidato sindaco racconta di aver costituito assieme ad altre tre persone una società di capitali per la costruzione di un impianto biogas che ha rappresentato in qualità di presidente e legale rappresentante per circa un anno e mezzo lascio. 

Nel 2017 è stato eletto presidente e legale rappresentante della cooperativa Villa Nani che raggruppa circa 250 aziende agricole e collabora con circa altrettante non socie per un totale di circa 500 realtà; questa fattura circa cinque milioni di euro e tuttora Giacometti è in carica. Nel 2010 entra anche a far parte del cda del Cafer (Cooperative agricole ferraresi) ed è ancora oggi in carica.

La Lista del buon senso è composta da Elena Paiola, 41 anni, geometra e formatrice; Ida Balzan, 47 anni, artigiana nel settore tessile; Lucia Merlin, 36 anni, impiegata nel settore alimentare; Sara Scarazzati, 39 anni, operatore socio sanitario; Daniela Munegato, 34 anni, impiegata nel settore dell’abbigliamento; Gianluca Maltarolo, 19 anni, manutentore del verde; Natalina Malin, 27 anni, impiegata nel settore pratiche auto; Giuliana Sarti, 48 anni, operaia specializzata nel settore della ristorazione; Giorgio Anselmi, 41 anni, impiegato nel settore della qualità, sicurezza e ambiente; Ulisse Sarti, 49 anni, operaio specializzato nel settore della nutrizione. 

Articolo di Martedì 30 Aprile 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it