Condividi la notizia

TEATRO ROVIGO

Il 4 maggio al Sociale va in scena il Tartufo di Molière

La commedia trasportata dal XVII secolo ai primi del Novecento racconta i vari intrighi familiari con l’amore che infine trionfa. Adattamento di Giuliano Scaranello

0
Succede a:

ROVIGO - Andrà in scena sabato 4 maggio al Teatro Sociale di Rovigo alle 21 il Tartufo di Molière nell’adattamento in due atti di Giuliano Scaranello. A metterlo in scena sarà la compagnia Opera entertainment di Rovigo con Antonia Bertagnon, Filippo Ferraresi, Claudio Moretti, Maurizio Noce, Barbara Grande, Cristiano Garbato, Enrica Tiengo, Massimo Noce, Lorenza Previato, Davide Girardello, Paolo Turolla, Luca Bertasi, Fiorella Tommasin per la regia di Giuliano Scaranello. 

La vicenda, trasportata dal XVII secolo ai primi anni del Novecento, è ambientata nel palazzo di una nobile famiglia francese. Orgone, padrone di casa, ha ospitato un fervente devoto: Tartufo.

L'ammirazione di Orgone per lui è tale che gli ha promesso in sposa la figlia Marianna che, invece, ama Valerio. Tartufo non è tanto integerrimo quanto vorrebbe far pensare: infatti è innamorato della moglie di Orgone, Elmira e la insidia confessando il suo sentimento. 

La donna lo respinge cogliendo l'occasione per ricattarlo: deve rifiutarsi di sposare Marianna, oppure dirà tutto al marito e in questo modo la figlia potrà convolare a nozze con il suo Valerio. Nel finale dell'opera trionfa la giustizia con l'arrivo di un ufficiale del principe che arresta Tartufo, spiegando che si tratta di un noto truffatore, conosciuto e ricercato da tempo. Il costo del biglietto intero è di 10 euro, 8 euro quello ridotto. Per informazioni contattare la biglietteria del Teatro Sociale al numero 0425/25614.

Articolo di Venerdì 3 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it