Condividi la notizia

NUOTO

Tre giorni di gare e tante soddisfazioni

Al 10. trofeo internazionale di nuoto “Delfino Blù” nella Repubblica di San Marino raffica di medaglie per la Rovigonuoto 

0
Succede a:

SAN MARINO - La Rovigonuoto da venerdì 3 maggio a domenica 5  maggio  è scesa in acqua nel 10 trofeo internazionale di nuoto “Delfino Blù’’ organizzato  dalla società Gens Acquatica di San Marino con oltre mille atleti  dalla categoria esordienti B fino alla categoria assoluti.

Le gare si sono disputate nella piscina olimpica da  cinquanta metri  della Repubblica di San Marino, piscina dove si disputano le Olimpiadi dei piccoli stati, e la Rovigonuoto  allenata da Carlo Costa e Massimiliano Negri, ha vinto una medaglia d’oro, sei medaglie d’argento e cinque  di bronzo. Un grandissimo risultato e che ha dato modo a  molti atleti della squadra di esordire in un grande palcoscenico in gare di assoluto livello. 

La tre giorni di gare ha visto le gare dei 100 metri nei quattro stili del nuoto disputarsi in batterie e finali, mentre per le altre gare  si sono disputate per serie è stato un grande spettacolo che ha entusiasmato tutti i presenti e ha fatto vedere il valore assoluto della Rovigonuoto in un meeting di grande livello e il grande valore della scuola nuoto federale che  opera al polo natatorio di Rovigo.  

Le medaglie degli atleti della Rovigonuoto  al meeting internazionale di San Marino sono le seguenti: Valentina Maggio, campionessa italiana in carica categoria ragazzi  nel fondo in acque libere premiata dal Coni  provinciale venerdì prossimo al palasport di Rovigo, nella categoria junior medaglia di bronzo nei 200 farfalla in 2’40’’39; Andrea Loro nella categoria ragazzi 2003/2004 medaglia d’argento nei 1500 stile libero in 16’55’’08; Simone Braggion categoria ragazzi  medaglia  d’argento nei 50 stile libero in 25’’08; Luca Sini categoria junior  medaglia d’argento nei 100 dorso in 59’’65, medaglia di bronzo nei 50 dorso in 28’’60 e medaglia di  bronzo nei 200 dorso in 2’20’’39; Raffele Parini categoria esordienti A medaglia d’argento nei 100 stile libero in 1’02’’34 e medaglia d’argento nei 100 farfalla in 2’20’’26; Niccolò Baccaglini categoria esordienti A medaglia d’oro nei 200 stile libero in 2’36’’59; Alessio Baccaglini categoria esordienti A medaglia d’argento nei 200 stile libero  in 2’42’’14;  Francesco Sasso categoria esordienti A medaglia di bronzo nei 200 stile libero in 2’46’’46; Gaia Moro categoria esordienti B medaglia di bronzo nei 100 farfalla in 1’41’’16. 

Gli altri risultati degli atleti  della Rovigonuoto a San Marino sono i seguenti: Giulia Maggio categoria assoluti  4^ negli 8’’ stile libero in 9’30’’21, ha nuotato i 50 farfalla in 32’’37, 11^ nei 200 stile libero in 2’12’’27, nelle batterie dei 100 stile libero 1’01’’43, 12^ nei 100 farfalla in 1’11’’69 , 7^ nei 400 stile libero in 4’39’’06; Valentina Maggio categoria junior   4^ negli 800 stile libero in 9’35’’48, 11^ nei 200 stile libero in 2’16’’20, nelle batterie dei 100 stile libero 1’03’’10, 4^ nei 400 stile libero in 4’41’’76; Andrea Loro categoria ragazzi 2003/2004  nei 50 farfalla 29’’32, 4^ nei 200 farfalla in 2'14’’55 e nei 200 stile libero 2’04’’85; Emma Zandron categoria assoluti nei 50 farfalla 32’’75, nei 50 dorso 35’’80, nei 50 stile libero 29’’22 nei 200 stile libero 2’17’’22, nelle batterie dei 100 stile libero 1’02’’76 e 16^ nei 100 farfalla in 1’14’14’’44; Elena Costanzo categoria assoluti nei 50 farfalla 34’’43, nei 50 stile libero 32’’50, nelle batterie dei 100 rana 1’34’’83 , nelle batterie dei 100 stile libero  1’13’’19; Simone Braggion  categoria ragazzi  nei 50 farfalla 28’’54, 6° nei 200 stile libero in 2’02’’52 e nelle batterie dei 100 dorso 1’09’’18; Luca Sini  categoria junior 5° nei 200 misti in 2’20’’98  e nelle batterie dei 100 dorso 1’00’’44; Anna Tosini categoria assoluta 6^ nei 200 farfalla in 2’31’’65, nei 200 stile libero 2’17’’91, 4^ nei 400 misti in 5’22’’73 , 6^ nei 200 misti in 2’32’’26 , 9^ nei 100 farfalla in 1’09’’25 e 9^ nei 400 stile libero in 4’46’’11; Raffaele Parini categoria ragazzi 2006  nei 200 stile libero 2’20’’26, nella categoria esordienti A  nelle batterie dei  100 stile libero 1’02’’61, nelle batterie dei 100 farfalla 1’10’’14  e nelle batterie dei 100 dorso 1’13’’92; Marcello Surian categoria esordienti A  nei 200 stile libero 2’20’’43,  nelle batterie dei 100 rana 1’30’’86, 11° nei 50 stile libero in 30’’, nelle batterie dei 100 stile libero 1’06’’87 e nelle batterie dei 100 farfalla 1’15’’21; Niccolò Baccaglini  categoria esordienti A nelle batterie 100 rana 1’37’’45, nelle batterie dei 100 stile libero 1’12’’93 e nelle batterie dei 100 dorso 1’22’’79; Alessio Baccaglini  nelle batterie dei 100 rana  1’35’’88, nelle batterie dei 100 stile libero 1’13’’92, nelle batterie dei 100 dorso 1’26’’12; Francesco Sasso categoria esordienti A  nelle batterie dei 100 stile libero 1’14’’70, nei 50 stile libero 33’’43 e nelle batterie dei 100 dorso 1’30’’52; Gaia Moro nella categoria esordienti B  6^ nei 50 farfalla in 42’’58, 30^ nei 50 dorso in 48’’17, 11^ nei 50 stile libero in 37’’42 e 34^ nei 50 rana in 58’’90; Giada Braggion categoria esordienti B 28^ nei 50 farfalla in 50’’54 , 40^ nei 50 stile libero in 42’’36, 36^ nei 50 rana in 59’’38 e 8^ nei 100 farfalla in 2’20’’06; Benedetta Contin categoria esordienti B 39^ nei 50 farfalla in 54’’92, 37^ nei 50 dorso in 49’’91,  43^ nei 50 stile libero in 43’’26 e 19^ nei 50 rana in 54’’09; Giulia Carletti  categoria esordienti B  48^ nei 50 farfalla in 1’00’’12 , 64^ nei 50 dorso in 58’’ 69 ,50^ nei 50 stile libero in 44’’75 e 57^ nei 50 rana in 1’06’’96; Luca Ramazzina categoria esordienti B 19° nei 50 farfalla in 42’’92, nei 50  dorso  43’’35, nei 50 stile libero 35’’84 e nei 50 rana  56’’23; Gabriele Bedendo categoria esordienti B  29° nei 50 farfalla in 46’’01, 21° nei 50 dorso in 43’’45, 43° nei 50 stile libero in 38’’60 e 9° nei 50 rana in 48’’42; Filippo Marchetti categoria esordienti B  35° nei 50 farfalla in 47’’30, 7° nei 50 dorso in 42’’21, 10° nei 50 stile libero in 34’’54 e 17° nei 50 rana in 49’’78; Cristiano Ceban  categoria esordienti B  44° nei 50 farfalla in 52’’46, 58° nei 50 dorso in 50’’47, 49° nei 50 stile libero in 40’’36 e 50° nei 50 rana in 59’’09; Nicola Stocco  categoria esordienti B  44° nei 50 farfalla in 52’’46, 58° nei 50 dorso in 50’’47, 49° nei 50 stile libero in 40’’36 e 50° nei 50 rana in 59’’09; Riccardo Zerbinati categoria esordienti B nei 100 rana 1’34’’49, nei 100 stile libero 1013’’09, 38° nei 50 stile libero 32’’66, nei 100 farfalla  nelle batterie  1’16’’06 e 5° nella finale dei 100 farfalla in 1’15’’15;  /^ la staffetta 4x50 mista esordienti B  maschile e femminile (Bedendo, Marchetti, Moro, Braggion G.) in 2’52’’76; 14^ la staffetta  4x50 mista  esordienti B maschile e femminile  (Ramazzina, Ceban, Contin, Carletti) in 3’13’’01; 15^ la staffetta 4x50 mista  assoluta maschile e femminile (Zandron, Braggion S., Sini, Maggio G.) in 2’03’’62.

Articolo di Lunedì 6 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it