Condividi la notizia

ROVIGORACCONTA 2019

Rovigoracconta, oltre 20mila presenze nonostante il maltempo

Un piccolo esercito di persone affamate di cultura ha preso d’assalto il festival giunto alla sesta edizione: libri ma anche grandi big della musica e della letteratura si sono dati appuntamento a Rovigo

0
Succede a:

ROVIGO - Si è conclusa domenica 5 maggio con il reading di Stefano Benni tratto da Dancing Paradiso (Feltrinelli) - in anteprima nazionale – la sesta edizione del Festival Rovigoracconta. Messo alla prova dal meteo non favorevole e da un weekend segnato dalle piogge battenti, il festival è riuscito comunque a portare pubblico e appassionati lettori nelle sale e nel teatro, registrando oltre 20.000 presenze

La giornata inaugurale, venerdì, ha visto una piazza Vittorio Emanuele II gremita per seguire gli incontri con Michele Serra, Gianrico Carofiglio e scatenarsi con il concerto della leggenda della musica italiana Nada. Nei giorni successivi il tempo è peggiorato con forte vento e pioggia: alcuni eventi del sabato hanno potuto ancora svolgersi all’esterno mentre domenica tutti gli incontri sono stati spostati all’interno. Per ogni appuntamento all’aperto era prevista una location alternativa al chiuso, segnalata nel programma e nessun evento è stato annullato. Nonostante il maltempo però, il pubblico ha riempito le sale per seguire gli incontri, incontrare gli ospiti e farsi autografare i libri. 

Grande attenzione è stata riservata agli eventi dedicati ai bambini e famiglie, che hanno registrato un’ottima partecipazione coinvolgendo grandi e piccini nelle tante attività proposte. 

Anche per questa edizione il cuore pulsante sono stati i volontari. Circa 70 giovani dai 16 ai 35 anni provenienti da Rovigo e dalle città limitrofe, di cui circa una trentina di studenti delle scuole superiori che aderiscono al progetto “alternanza scuola-lavoro”, che hanno accolto gli ospiti e il pubblico, aiutato con la gestione logistica e organizzativa la macchina del festival.

Dichiarano i fondatori di Rovigoracconta Sara Bacchiega e Mattia Signorini: “Si chiude la sesta edizione di Rovigoracconta e siamo felici di questo nuovo traguardo raggiunto. L’apertura del festival venerdì all’aperto in piazza Vittorio Emanuele II con gli incontri e un grande concerto ci ha permesso di raccogliere tantissime presenze e iniziare con una forte energia positiva l’edizione. Il pubblico di Rovigoracconta ci ha dimostrato ancora una volta calore e affezione, riempiendo le piazze, quando è stato possibile e gremendo le sale, che hanno registrato il sold out nonostante le piogge e il maltempo di sabato e domenica. La stessa energia positiva che ha aperto il festival l’abbiamo ritrovata nella chiusura, con un Teatro Duomo completamente esaurito. Un grazie sentito va a tutto il pubblico che ci segue e ci permette di realizzare ogni anno Rovigoracconta con rinnovato entusiasmo”.

La città, e non solo, si è dimostrata partecipativa nonostante le condizioni meteo e ha visto tanti incontri affollati come quello con Paolo Rumiz, Frankie hi nrg mc, Khaled Kalifa, The Pozzolis Family, Maria Antonietta, Angelo Duro, la serata con il reading concerto di Guido Catalano, Michela Marzano, Francesco Piccolo, Annalena Benini, Marco Missiroli, Nina Zilli e tanti altri.

Rovigoracconta ringrazia gli sponsor, i partner e le istituzioni che hanno permesso, anche quest'anno, agli organizzatori di “essere coraggiosi” e portare in città numerosi e importanti ospiti. 

Rovigoracconta è stato organizzato dall’associazione Liquirizia ed è promosso dalla Fondazione per lo sviluppo del Polesine è inserito nel Maggio Rodigino, è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, dalla Fondazione Banca del Monte di Rovigo ed è promosso e sostenuto da Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo. E’ reso possibile grazie al patrocinio e al contributo della Regione Veneto con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Rovigo, della Provincia di Rovigo e dell’Accademia dei Concordi.

Articolo di Lunedì 6 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it