Condividi la notizia

RUGBY PERONI TOP12

La Lazio si salva, Verona retrocesso 

La Lazio batte 16-14 il Verona nello spareggio salvezza di Padova e rimane nella massima serie

0
Succede a:

PADOVA – In un finale al cardiopalma la Lazio batte 16-14 il Verona allo Stadio Plebiscito di Padova aggiudicandosi lo spareggio salvezza e conquistando contestualmente la permanenza nel Peroni TOP12 2019/20 completando la rimonta che li ha visti protagonisti nelle ultime giornate della regular season. Il Verona retrocede in Serie A ad un anno di distanza dalla promozione nel massimo campionato rugbistico italiano.

Gara equilibrata sin dalle prime battute di gioco con due calci piazzati – uno di Mortali e l’altro di Bonifazi – che non spostano l’equilibrio dal risultato. Al 23’ Guardiano trova il varco giusto portando in vantaggio la Lazio sul 10-3. Nella ripresa il Verona spinge sull’acceleratore e con la meta di Pavan al 45’ accorcia le distanze. Bonifazi su calcio piazzato al 50’ riporta a +5 i biancocelesti, ma due calci piazzati di Mortali capovolgono il risultato a 6 minuti dal termine. Il XV di Montella attacca a testa bassa e nelle ultime battute del match trova un calcio piazzato che viene realizzato da Bonifazi e che vale la permanenza nel Peroni TOP12.

Padova, “Stadio Plebiscito” – Sabato 11 maggio 2019
Playout Peroni TOP 12
S.S. Lazio Rugby 1927 v Verona Rugby 16-14 (10-3)

Marcatori: p.t.  2’ cp Mortali (0-3), 8’ cp Bonifazi (3-3), 23’ m. Guardiano tr Bonifazi (10-3) s.t. 45’ m. Pavan (10-8), 50’ cp Bonifazi (13-8), 63’ cp Mortali  (13-11), 74’ cp Mortali (13-14), 78’ cp Bonifazi (16-14)

S.S Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Guardiano,  Coronel, Lo Sasso; Di Giulio (40’ Teresi); Ceballos, Bonavolontà D.; Duca; Filippucci (cap), Pagotto (60’ Ercolani); Malan, Giancarlini; Chalonec (65’ Bolzoni), Baruffaldi, Cafaro (45’ Amendola)
All. Montella

Verona Rugby: Mortali; Buondonno, Pavan, Quintieri; Cruciani, Mckinney; Soffiato (58’ Navarra) ; Zanini (37’ Signore- 63’ Signore);  Rossi, Riccioli; Bernini (65’ Spinelli), Salvetti; Cittadini (65’ Furia), Silvestri (75’ Delfino), D’Agostino
All. Doorey

arb.: Mitrea (Udine)

Cartellini: Al 36’ giallo a Duca (S.S. Lazio Rugby 1927)
Calciatori: Mortali (Verona Rugby) 3/4, Bonifazi (S.S. Lazio Rugby 1927) 4/4
Note: giornata nuvolosa a Padova. Presenti circa 2000 spettatori
Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 4, Verona Rugby 1
Man of the Match: Gianmarco Duca (S.S. Lazio Rugby 1927)

Articolo di Sabato 11 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it