Condividi la notizia

SINDACATI UIL

Serata tra sindacato e solidarietà con la Uiltec

A Camposampiero, assieme al segretario nazionale e a quello generale di Padova-Rovigo si è discusso di dinamiche di lavoro e si sono raccolti fondi in favore della Fondazione Città della Speranza

0
Succede a:

CAMPOSAMPIERO (Padova) - Venerdì 10 maggio a Camposampiero (Pd) c’è stato un bel connubio tra il mondo sindacale e la solidarietà.

Una serata che ha visto la presenza del segretario nazionale della Uiltec, Paolo Pirani e del segretario generale della Uiltec di Padova-Rovigo, Giampietro Gregnanin dove protagoniste sono state le grandi società partecipate che afferiscono al settore Gas Acqua.

Si è parlato delle dinamiche del lavoro ed in particolare della cosiddetta legge Daga che riguarda la gestione dei sistemi idrici nazionali, cioè degli acquedotti e la loro gestione che, se approvata, potrebbe incidere pesantemente su aziende quali Acquevenete spa.

Non soltanto il tema del lavoro è stato al centro della festa del tesseramento: si è colta l’occasione per raccogliere fondi a favore della Fondazione Città della Speranza che dopo aver realizzato la clinica pediatrica di Padova, il nuovo day hospital e pronto soccorso pediatrico di Padova e poi a Vicenza, l’istituto di ricerca pediatrica nel quale la Fondazione continua ad investire circa 2 milioni l’anno in ricerca scientifica.

“L’impegno del sindacato deve essere costante nelle aziende, ma anche nella società civile - ha affermato Gregnanin - In un momento di confronto al di fuori dei luoghi di lavoro l’aver raccolto risorse importanti che il sindacato darà ad una iniziativa che riteniamo importante, è la dimostrazione che la società si poggia anche sul valore fondamentale per il nostro Paese che è la solidarietà”.

Articolo di Lunedì 13 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it