Condividi la notizia

RUGBY PERONI TOP12

L’arbitro della finale scudetto

Sarà ancora Marius Mitrea l’arbitro della finale scudetto tra Calvisano e FemiCz Rovigo come nel 2015 e nel 2017

0
Succede a:

ROVIGO - Marius Mitrea alla FemiCz Rovigo non porta bene, e non solo per le finali scudetto perse in casa nel 2015 (LEGGI ARTICOLO), e a Calvisano nel 2017 (LEGGI ARTICOLO).

Recentemente i tifosi rossoblù, con una lodevole iniziativa (LEGGI ARTICOLO), avevano anche raccolto dei fondi per pagare la multa rimediata proprio nel match tra Bersaglieri e Calvisano, arbitro della sfida proprio Mitrea. Una multa arrivata alla società, su segnalazione del team arbitrale (LEGGI ARTICOLO),  una sanzione di 800 euro (inasprita perchè il pubblico rodigino è recidivo) per insulti all’arbitro Mitrea e ai suoi collaboratori. Sicuramente a Francesco Zambelli, patron dei Bersaglieri, la somma non gli mancava di certo, ma i tifosi si sono sentiti in dovere di riparare in qualche maniera il danno mettendoci i soldi di tasca propria. 

Leggi l’articolo sulla prevendita della finale 
leggi l'articolo sulle statische di FemiCz Rovigo - Petrarca
leggi la cronaca FemiCz Rovigo - Petrarca Padova 18-9
leggi l'articolo su Joe Van Niekerk
leggi l'intervista a Leo Mantelli
leggi le interviste a Zambelli e Favaretto
leggi l'intervista ad Andrea Marcato
leggi le parole di Ferro, Barion, Properzi e Cioffi
leggi l'intervista a Umberto Casellato
leggi l'articolo sulla Rugby Rovigo del '79

L’idea è partita da Lorenzo Marra (LEGGI ARTICOLO), sui social e sul gruppo Moromanina te sàeuda! #chinonraccogliedisperde  è stato subito innondato di messaggi e di adesioni. Nel giro di pochi giorni è stata raggiunta e superata la somma che serviva per pagare la multa inflitta dal Giudice sportivoUn gesto d’amore nei confronti di una società, di un presidente e di una squadra, che probabilmente nel mondo ovale non ha eguali.

Il trentasettenne direttore di gara del gruppo arbitri di Udine, è l’arbitro designato per la finale del Peroni TOP12 che sabato 18 maggio a Calvisano vedrà Kawasaki Robot Calvisano e Femi-CZ Rovigo l’ottantanovesimo titolo di Campione d’Italia (ore 17.45, diretta Rai Sport e raisport.rai.it dalle 17.35).

Per Mitrea si tratta della quarta finale del massimo campionato nazionale della carriera dopo quelle del 2012, del 2015 e del 2017, la terza che vede sfidarsi per il tricolore tra i gialloneri bresciani ed i Bersaglieri rossoblù.

Ad assistere l’internazionale udinese nella gara divenuta nell’ultimo decennio una delle grandi classiche del rugby nazionale saranno i giudici di linea Matteo Liperini (Livorno) e Stefano Bolzonella (Cuneo), con il veterano Stefano Pennè (Milano) nel ruolo di TMO, Luca Trentin (Lecco) quarto e Filippo Bertelli (Brescia) quinto uomo. 

Peroni TOP12 – Finale – Calvisano, 18.05.19 – ore 17.45 – diretta RaiSport
Kawasaki Robot Calvisano v Femi-CZ Rovigo

arb. Marius Mitrea (Udine)
assistenti: Matteo Liperini (Livorno), Stefano Bolzonella (Cuneo) 
TMO: Stefano Pennè (Milano)
quarto uomo: Luca Trentin (Lecco)
quinto uomo: Filippo Bertelli (Brescia)

Articolo di Martedì 14 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it