Condividi la notizia

KARATE

Sen Shin Kai campioni in casa e in trasferta

Gli atleti della scuola di Rovigo in evidenza a Campagna Lupia (Ve) e a Cesenatico 

0
Succede a:

ROVIGO - Prosegue la serie positiva di risultati degli atleti del Dojo rodigino guidato dal Maestro Mario Roversi. Un folto gruppo di agonisti ha partecipato nelle scorse settimane a due competizioni, una in Veneto e una in Emilia Romagna, guadagnandosi onori e medaglie.

Sul tatati, la fatica degli allenamenti in palestra ha dato i suoi frutti. Molti atleti hanno confermato il loro ottimo livello aggiudicandosi il podio altri, più giovani, si sono conquistati per la prima volta una medaglia, assaporando la gioia della vittoria.

Dal trofeo regionale Libertas di Campagna Lupia del 28 aprile, la delegazione rodigina è rientrata con ben7 medaglie: tre ori, un argento e tre bronzi. Ecco nel dettaglio i risultati. Nella categoria under 12 femminile la giovanissima Giulia Sandalo chiude con un bronzo mentre nella analoga categoria maschile Alessio Argenton si aggiudica l'argento. Alessandro Varva, e Nikita Bicos si aggiudicano rispettivamente l'oro e il bronzo nella categoria Under 14.

Gareggiano nella stessa categoria anche Paolo De Martino e Giordano Visintin, che  si piazzano appena fuori dalla zona podio. Passando ai ragazzi più grandi Lorenzo Albertin mette al collo la medaglia di bronzo nei cadetti, dopo una tiratissima gara che per un soffio non l'ha visto sul gradino più alto. Maria Cappellato, categoria cadetti femminile, non ha rivali; sbaraglia tutte le avversarie e si aggiudica un meritato oro.  Anche Elena Stuparich centra il gradino più alto nella categoria Juniores; l'atleta è  ritornata alla vittoria dopo un periodo di forma fisica non eccellente.

Se la trasferta in regione è stata foriera di soddisfazioni ancor più lo è stata la presenza alla manifestazione del 4 e 5 maggio a Cesenatico al campionato Nazionale Aics, che ha visto la compagine di atleti rodigini portarsi a casa ben 4 ori nelle principali categorie.

Alessandro Varva bissa il successo della settimana precedente e sale di nuovo sul gradino più alto del podio della categoria esordienti cinture colorate; Vladimir Gonta e Francesco Zanirato giungono ai piedi del podio nella medesima categoria.

Sempre fra gli esordienti, ma cinture marron/nere Luca Calabrese conquista senza fatica l'oro, confermandosi al top fra gli agonisti italiani di pari età. L'impresa di bissare il risultato della settimana precedente riesce anche a  Elena Stuparich che sbaraglia tutti e mette al collo la medaglia d'oro fra le atlete Juniores, evidenziando così l'ottimo livello tecnico raggiunto.

L'ultimo oro, ma non per importanza, arriva dalla squadra degli esordienti maschile composta da Francesco Zanirato, Nikita Bikos e Alessandro Varva. L'affascinante esecuzione a squadre, eseguita con perfetto sincronismo dai ragazzi del maestro Roversi, convince i giudici che la premiano con la medaglia d'oro. A fine gara l'emozione è palpabile sia per chi conquista il podio per la prima volta sia per chi, come i più navigati, agli onori del podio è abituato.

Articolo di Giovedì 16 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it