Condividi la notizia

#elezioniROVIGO2019

Mattia Maniezzo: “Interporto deve essere nostro volano economico”

Il candidato sindaco del Movimento 5 stelle a Borsea ha parlato anche della tematica ambientale e della questione inerente la sala Vlt in viale del Lavoro

0
Succede a:

ROVIGO - Al confronto con i candidati sindaco organizzato dalla Pro Loco di Borsea il 14 maggio, il candidato sindaco del Movimento 5 stelle Mattia Maniezzo, tra i vari argomenti esposti, ha sottolineato come l’Interporto di Rovigo potrebbe e dovrebbe diventare volano di sviluppo economico, turistico e logistico, esaltandone le caratteristiche (unico in Italia ad avere contemporaneamente accesso a trasporto via acqua, rotaia e gomma), alla luce anche della nuove dinamiche commerciali derivanti dall'unione tra Rovigo e Venezia di Confindustria e Confcommercio e dall'accordo siglato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte con il presidente cinese Xi Jinping riguardo la famosa Via della seta.

Maniezzo ha poi affrontato la problematica dell’ambiente e di come deve essere inteso come una infrastruttura della salute, illustrando anche i piani sui rifiuti (economia circolare) e sull'energia (piano energetico comunale).

All’intervento di don Silvio Baccaro, parroco di Borsea, che ha chiesto a tutti i candidati particolare attenzione agli asili ed al fenomeno della dipendenza, che si sta drammaticamente diffondendo, Mattia Maniezzo ha voluto ringraziare la giunta precedente per la faraonica sala Vlt piazzata in viale del Lavoro e citando un articolo apparso sui media poco tempo fa, ha ricordato al parroco ed alla comunità tutta, di come più di 1 milione di euro, destinati agli asili, siano stati dirottati per coprire il cosiddetto Lodo Baldetti. 

Il Movimento 5 stelle è determinato a voler chiarire tale situazione “affinché emergano le reali responsabilità di chi ha contribuito a tale scempio”.

Articolo di Giovedì 16 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it